Stile scandinavo: idee per arredare e ristrutturare casa

Stile scandinavo: idee per arredare e ristrutturare casa. Ecco quali sono gli elementi essenziali di questo stile.

Alcune idee per ristrutturare e arredare casa in stile scandinavo.
Stile scandinavo: idee per arredare e ristrutturare casa
User Rating: 5 (1 votes)

Quando si parla di arredamento, è molto importante seguire i propri gusti e le proprie propensioni estetiche, sempre ricordando che esistono diverse tipologie di stili che ci possono permettere di ottenere differenti risultati. Lo stile scandinavo è uno degli stili più innovativi ed emergenti, molto ben considerato soprattutto per la sua assenza di rigidità estrema: le regole da seguire sono poche, ma è molto importante che esse vengano rispettate nella maniera giusta. Ecco qual è il significato di questo stile, quali sono gli elementi più importanti e a chi rivolgersi per ottenerlo in casa.

 

 

Stile scandinavo: significato e origini

Ordinato, pulito, semplice ed allo stesso elegante, sobrio ed allo stesso tempo classico: è la perfetta combinazione di questi elementi, apparentemente – e solo in apparenza – così diversi tra di loro, a rendere onore ad uno stile molto interessante che oggi può essere considerato uno dei più caratteristici per un ambiente domestico. Ma quali sono le origini di questo stile di arredo, e qual è il suo significato?

Lo stile scandinavo prende vita da una tipologia di design, quello nordico e moderno, che ad oggi è considerato come uno dei più particolari: certo, non possiamo dire che questo stile di arredo possa piacere a tutti, ma è pur vero che coloro che amano osare, e che allo stesso tempo vogliono che la loro casa sappia di fresco, di sobrio e di elegante allo stesso tempo, ne rimarranno piacevolmente affascinati.

Iniziamo col dire che nello stile scandinavo, la forma e la funzione viaggiano perfettamente all’unisono: per questo motivo, è bene ricordare che molte forme possono apparire particolari e suggestive, ma hanno un loro perché. Pensiamo ai lavori di un noto designer nordico, Arne Jacobsen, che rese onore alla funzionalità degli oggetti di arredo, restituendo loro un valore non solo estetico, ma anche pratico e produttivo.

Rivoluzionari perché funzionali: fu questa la considerazione efficace ed importante in merito ai primi lavori di architettura scandinava che ebbero un certo successo tra il 1940 ed il 1950. Non solo bellezza, quindi, ma anche estrema ricerca di un’architettura e di un design che arricchiscano davvero gli ambienti attraverso la ricerca della praticità e della funzionalità dei loro elementi più significativi.

Bisogna soprattutto dare una spiegazione importante ad una delle scelte più funzionali dello stile scandinavo: la predominanza del bianco. Una scelta, questa, che evidenzia la particolarità di scegliere un colore che si sposa bene con aspetti come sobrietà e semplicità ed allo stesso tempo con eleganza e classe, ma che va ben oltre queste caratteristiche.

Ed è proprio questo il suo significato: perché nello stile scandinavo nulla viene dato per scontato, e questo significa che un colore predominante come il bianco non ha solo una valenza estetica ma anche funzionale. Perché? Molto semplice: in una zona geografica in cui le ore di luce sono poche, è fondamentale che le superfici siano riflettenti, brillanti e luminose, e questa è una caratteristica che viene perfettamente fornita dal colore bianco. Il bianco può essere utilizzato sia negli elementi di arredo fondamentali, sia nelle decorazioni: pertanto su pareti, piastrelle, pavimenti, ma anche cuscini ed altri elementi decorativi.

 

Una casa in stile scandinavo.

 

Perché ristrutturare in stile scandinavo

La bellezza di questo stile risiede, quindi, proprio nella sua particolare capacità di combinare perfettamente la forma con la sostanza. Pertanto è proprio questo l’aspetto che più di tutti va considerato quando si sceglie questo stile per ristrutturare la propria casa, tenendo sempre in considerazione i propri gusti e la possibilità che essi vadano sposati perfettamente con le caratteristiche di questo stile.

Lo stile scandinavo è quindi adatto a persone che intendono circondarsi di elementi semplici, sobri, allo stesso tempo luminosi e brillanti, ma anche caldi ed armoniosi: è uno stile che piace molto agli appassionati di design ed arte moderna, ma anche a coloro che non amano arredamenti con troppi fronzoli o che risultino essere eccessivi dal punto di vista estetico, barocchi o ridondanti. Infine, è uno stile in cui la funzionalità è messa in prima linea: non solo forma, insomma, ma anche sostanza.

 

Degli interni in stile scandinavo.

 

Arredare in stile scandinavo: gli elementi essenziali

Quali sono, quindi, gli elementi essenziali per rendere una casa in perfetto stile scandinavo?

Come abbiamo detto, tutto ciò che sprigiona luminosità, ricerca di luce e di brillantezza, ma anche calore e rispetto per l’ambiente, e tutto ciò che rappresenta una ricerca esplicita verso la funzionalità, è elemento gradito all’interno di questo stile.

Prima di tutto, ricordiamo l’estrema importanza del bianco, che può essere declinato nelle più svariate modalità e che può anche essere considerato come un elemento estremamente importante in associazione con il suo opposto, il colore nero. Bianco e nero diventano così due elementi unici per trovare il giusto equilibrio: osare ma non troppo, in quanto un eccessivo uso del nero potrebbe essere ridondante in uno stile che comunque è ricercato e sobrio.

Un altro elemento che non può mancare mai in un arredamento moderno nordico è l’uso del legno: caldo, ecologico, ma anche pratico e funzionale per le sue capacità isolanti, il legno può essere utilizzato sia per i rivestimenti di pareti e pavimentazioni, sia per elementi di arredo come ad esempio tavoli e sedie, armadi oppure altri elementi.

Inoltre, la ricerca del design è sempre ben gradita: in questo caso, l’attenzione è orientata soprattutto sul design moderno e sulla ricerca di elementi che richiamino l’arte e gli stili scandinavi, ed anche per questo motivo è bene dare importanza e risonanza alle forme, ma anche alle firme. Anche un solo pezzo firmato, ben posizionato in maniera da dargli il massimo risalto, può essere una scelta funzionale ed efficace per rispettare lo stile ed i suoi elementi essenziali.

Non bisogna infine dimenticare l’importanza dei dettagli: essi devono essere considerati come un elemento indispensabile, perché la ricerca della perfezione e dell’ordine sono degli aspetti molto ben studiati nello stile scandinavo. Tutto è studiato nei minimi dettagli, e niente va lasciato al caso.

 

Un salotto in stile scandinavo.

 

Casa in stile scandinavo: a chi rivolgersi?

Un esperto di arredamento, un architetto specializzato in interior design, o ancora un designer: sono questi i professionisti a cui ci si può rivolgere nel caso in cui si desideri ottenere uno stile unico come quello scandinavo in casa.

In ogni caso, l’arredamento in stile scandinavo è sempre uno stile che va studiato nella maniera più adeguata: pertanto, è bene valutare bene le professionalità e le capacità del professionista a cui si fa riferimento. In questo, molto utile può essere chiedere un consiglio ad amici o parenti, il classico passaparola che spesso ha fruttato bene: chiedendo suggerimenti, si possono ottenere informazioni utili da parte di persone che hanno già avuto modo di testare quel servizio e che possono dire se sono rimaste soddisfatte oppure no.

Internet è una soluzione ancora più efficace, non solo perché permette di valutare, comodamente da casa propria, le capacità e l’eventuale portafoglio lavori dei vari professionisti, ma anche perché garantisce una possibilità ancora più efficace, che è quella di orientare l’utente finale verso la scelta giusta anche grazie alle recensioni da parte di utenti che hanno già effettuato quella data scelta.

 

Arredare e ristrutturare in stile scandinavo: come risparmiare

Come abbiamo visto, Internet è sicuramente la soluzione efficace a tal proposito: è bene però ricordare che solo richiedendo e confrontando preventivi è possibile risparmiare, e pertanto la possibilità di rivolgersi online a più professionisti consente di effettuare una valutazione più precisa e garantita.

Grazie alla rete, infine, possiamo facilmente individuare il professionista giusto anche in termini di rapporto qualità prezzo.

 

Richiedi un preventivo gratuito adesso!

OTTIENI 4 PREVENTIVI GRATUITI ONLINE! Scopri come ➜
X

Richiedi Preventivi Gratuiti