Ristrutturare casa da soli: perché è da evitare

State pensando di ristrutturare casa da soli? Andiamo a scoprire per quali ragioni non conviene e come risparmiare pur abbandonando l'idea del fai da te!

ristrutturare casa da soli
Ristrutturare casa da soli: perché è da evitare
User Rating: 5 (18 votes)

Stai pensando di ristrutturare casa e, navigando su internet in cerca di idee per ristrutturare casa per risparmiare sui costi, ti sei imbattuto in riviste patinate dove hai visto le immagini di splendide case completamente ristrutturate da super-mamme che, fra una poppata e l’altro dell’amato pargolo, sono anche riuscite a trovare il tempo di smontare e rimontare casa (magari rifacendo anche l’impianto idraulico del bagno) senza versare nemmeno una goccia di sudore…. Quindi, non volendo essere da meno, anche tu stai pensando che sia possibile ristrutturare casa da soli aderendo alla filosofia del “fai da te”: non lo fare, fermati!!! Ora ti spiego il perché…

ristrutturare casa da soli

Ristrutturare casa da soli: il fai da te può essere molto pericoloso

Forse non lo sai, ma sono più di 300.000 le persone che ogni anno si rivolgono ad un Pronto Soccorso perchè si sono infortunate, in modo più o meno grave, mentre svolgevano dei lavori di bricolage o erano impegnate in una ristrutturazione di casa fai da te. Ristrutturare casa da soli, a meno che non si sia dei veri esperti, può nascondere delle insidie anche mortali….ecco per te un piccolo elenco di cosa potrebbe capitarti se decidessi di ristrutturare casa da solo.

Cadute – cadere da una sedia o da una scala traballante, con la possibilità di rompersi qualche osso, è uno degli incidenti più probabili che ti possono capitare se decidi di avventurarti nella riverniciatura di pareti e soffitti. Se poi proprio insisti a volerti imbarcare in questa impresa fammi almeno il favore di farti aiutare da un amico o di usare uno straccio di imbracatura.ristrutturare casa da soli

Attrezzi in cattive condizioni – spero che non serva ricordarti che trapani, motoseghe, saldatrici e compagnia bella sono attrezzi che bisogna saper usare se non si vuole rimanere con un dito in meno o tre ombelichi….poi, se non sono state nemmeno tenute in buone condizioni,  aggiungici anche rischi di scosse elettriche, scoppi ed esplosioni…. vedi un po’ tu come regolarti….

Attrezzi usati impropriamente – stai ristrutturando casa da solo e, visto che non sei esperto, ti sei dimenticato il martello per piantare quell’ultimo maledetto chiodo… Ti accendi una sigaretta, afferri la bomboletta di vernice spray che hai sottomano….ed ecco qui la tragedia: la bomboletta di vernice spray è sotto pressione e come la sbatterai sul chiodo ti esploderà in faccia…..in più la vernice è infiammabile e ti ustionerai…. inizi a capire di cosa stiamo parlando???

Mancanza di abbigliamento antinfortunistico – ristrutturare casa da soli non è come andare al mare o al supermercato e la foto della super-mamma che si rifa’ il bagno in minigonna e tacchi a spillo, mi spiace dirtelo, è finta. Se proprio insisti a volerti ristrutturare casa da solo mettiti in testa che devi proteggerti: occhiali (una scheggia in un occhio è il meno che possa capitare), guanti (immagino che non vedi l’ora di tagliarti con un bel cacciavite arrugginito), scarpe antiscivolo, un casco e una mascherina sono cose di cui non potrai fare a meno. Scherzi a parte, sono veramente importanti.

ristrutturare casa da soli

Tenere lontani bambini e animali – credo che non ci sia bisogno di ricordarti che bambini e animali non si devono aggirare nel cantiere che hai in mente di improvvisare. Qualsiasi cantiere, per sua natura, è un ambiente pericoloso…..pensa se il tuo gattino volesse assaggiare la vernice che ti si è appena rovesciata o che tuo figlio si mettesse a giocare con i cavi dell’impianto elettrico che hai deciso di rifare da solo…..

Attento a non intossicarti – vernici, solventi, malte, colle sono tutte sostanze tossiche, irritanti e che possono causare reazioni allergiche…. leggi bene prima le etichette di quello che andrai a maneggiare e, per carità, fa’ quello che ti dicono…..

Folgorazioni – sei un impiegato, ti è venuta l’idea di ristrutturare casa in economia e di rifare da solo proprio l’impianto elettrico…. ricordati almeno di staccare la corrente dall’interruttore principale…. poi ti confesso un segreto: quando da piccolo mettevo le dita nella presa della corrente mia madre mi prendeva a sberle…..

Ustioni – ecco, mentre ti dilettavi a giocare con la fiamma ossidrica  ti sei ustionato….bravo, hai vinto un bel soggiorno all’ospedale più vicino e, in più, dovrai passare dal Pronto Soccorso con relativi tempi d’attesa….

Schiacciamenti – prima di iniziare a spostare mobili, armadi, strutture o lampadari completamente da solo pensa che sono pesanti e che ti potrebbero cadere addosso: fare la fine di Wile E. Coyote non è poi così improbabile….. solo che non ci sarà nessun Beep Beep ad andare in cerca d’aiuto….

Disturbi all’udito – hai mai provato a trapanare una parete senza cuffie o tappi per le orecchie??? Penso proprio di no, visto che ti è venuta in mente l’idea di ristrutturare casa per conto tuo…. Allora, ti ricordi quando al concerto di scuola sei finito vicino all’amplificatore? Ecco, con il trapano sarà peggio…..

ristrutturare casa da soli

Ristrutturare casa da soli: addio alle agevolazioni

 

Hai sentito parlare di agevolazioni fiscali per chi decide di ristrutturare casa e, visto che hai pochi soldi, vorresti fare l’affare della vita: ristrutturare casa con le tue mani (senza dover pagare nessuno) e poi chiedere le varie detrazioni…. Troppo bello per essere vero? Esatto amico mio, se si decide di ristrutturare casa da soli inevitabilmente si rinuncia a tutto quel ben di Dio di sgravi, agevolazioni e incentivi messi a disposizione dal nostro avido Legislatore per chi decide di ristrutturare casa rivolgendosi a un’impresa… guarda un po’ cosa ti perdi se continui a insistere con questa storia di rifarti casa col fai da te….

ristrutturare casa da soli

Detrazione Irpef al 50% per ristrutturazioni edilizie: se ristrutturi casa entro il 31 dicembre 2016 potrai beneficiare di uno sgravio del 50% sull’aliquota Irpef per una spesa massima di 96.000 euro per ogni immobile ristrutturato…. peccato che si applica sui pagamenti inviati a un’impresa….

Bonus energia: hai deciso di installare da solo un bell’impianto di solare termico? Bravissimo, la detrazione Irpef del 65% valida fino al 31 dicembre del 2016 per chi voglia migliorare le prestazioni energetiche di casa propria se la andrà a prendere chi si è rivolto ad installatori qualificati…

Adeguamento antisismico: già solo perché hai pensato che puoi rendere antisismica casa tua con due mosse di bricolage meriteresti una punizione, figurati poi se ti riconoscono la detrazione del 65% per un massimo di 96.000 euro di spesa….

Bonus Mobili: no, non è per te. Anche in questo caso lo sgravio del 50% dall’Irpef su una spesa massima di 10.000 euro, va a chi i mobili e gli elettrodomestici li compra nel quadro di una ristrutturazione casa effettuata secondo le regole e con tutti i crismi della santa professionalità.

Aliquota IVA al 10%: sapevi che l’IVA applicata dall’impresa che cura una ristrutturazione edilizia, come quella applicata a una parte dei materiali acquistati, ha un’aliquota agevolata al 10%? Ah, è vero….mi ero dimenticato che a te non interessa….. tu sei uno di quelli che vogliono ristrutturare casa da soli.… scusami mi ero sbagliato.

 

Ristrutturare casa da soli: pensavi di sfuggire alla burocrazia?ristrutturare casa da soli

 

Tutti quelli che sono convinti di poter ristrutturare casa da soli credono anche che, come in preda ad un delirio di onnipotenza, possono sfuggire all’italica burocrazia mettendosi a giocare con mattoni e cemento senza dire nulla a nessuno. Finchè si parla di una tinteggiata alla parete o di una pennellata alla ringhiera la cosa può passare. Ma se parliamo di una vera e propria ristrutturazione di casa (che magari prevede l’apertura di qualche porta, la realizzazione di un tramezzo o il rifacimento di qualche impianto) il discorso cambia, e di parecchio….. Qualsiasi lavoro che vada a modificare le strutture interne di un immobile deve essere sottoposto a preventiva autorizzazione dell’Ufficio Tecnico del Comune ed essere eseguito dopo il rilascio di uno specifico permesso da personale qualificato, per non parlare poi degli impianti che devono essere collaudati e certificati.…. Tu ora mi dirai che viviamo nel Paese delle regole e che questa è un’ingiustizia, ma cosa faresti se un bel giorno l’avvocato del piano terra – preso da un insano raptus – iniziasse a picconare di suo pugno i muri portanti della palazzina per realizzare una magnifica vetrata fai da te???? Ecco, allora le regole ci sono e per fortuna devono essere rispettate a pena di sanzioni e ammende e, già che ci siamo, diamo loro una rapida occhiata…..

Allora, chi si vuole mettere a tirar su tramezzi e ad aprir porte per conto proprio, deve essere – a norma di legge – “persona qualificata del mestiere” (cioè un muratore) e già dubito che tu abbia questa qualifica….. Comunque, se questo non ti bastasse continuiamo nell’elenco delle cose da fare se vuoi ristrutturare casa da solo….ristrutturare casa da soli

Ti devi far redigere un progetto firmato da un tecnico abilitato e nominare un Direttore dei Lavori (e già la casa non te la ristrutturi più da solo) oltre che un Responsabile della Sicurezza. Quindi dovrai andare all’Ufficio Tecnico del tuo Comune e chiedere il rilascio del Permesso di Costruire, della DIA o della SCIA (in base al tipo di lavoro che devi fare). Ovviamente, l’esecutore dei lavori dovrà attenersi scrupolosamente a quanto previsto dal  D. Lgs n. 81 del 9 aprile 2008 e dal D. Lgs 3 agosto 2009 n. 106. Infine, nel caso volessi mettere mano agli impianti (termico, elettrico, del gas, idraulico) dovrai produrre la relativa documentazione tecnica e “rilasciarti” le rispettive attestazioni di regolare esecuzione una volta che avrai completato lavori….. Ancora pensi che il fai da te faccia per te???

Ristrutturare casa da soli: è veramente conveniente?

 

Spero che, con quanto ti ho già detto sul fai da te per una ristrutturazione edilizia, tu sia in grado di risponderti da solo alla domanda se è veramente conveniente ristrutturare casa da soli. Se poi fossi ancora convinto delle tue idee e volessi persistere nell’errore pensa che, spesso, anche i professionisti si trovano in difficoltà….. solo che loro sanno come trarsi d’impaccio e tu? Immagino che sarai estremamente soddisfatto del tuo parquet sbilenco o delle maioliche che si staccheranno (con inevitabile frantumazione a terra) la prima volta che sbatterai una porta. Che dire poi della gioia incontenibile che ti pervaderà quando ti rimarrà in mano il rubinetto del lavandino che credevi di aver installato a regola d’arte…. Allora torniamo alla domanda se è veramente conveniente ristrutturare casa da soli….. la risposta e sì, nel caso tu sia un professionista del settore edile….. è inesorabilmente no se sei un comune mortale come tutti noi. Quindi, invece che rivolgerti a un’impresa o a un professionista solo per rimediare ai danni che ti sarai procurato volendo ristrutturare casa da solo con il fai da te (con conseguente ulteriore spesa e senso di amara frustrazione), spendi una volta e spendi bene fin dall’inizio: individua quello che vuoi e che ti serve, scegli i materiali, chiama una ditta qualificata e fa’ ristrutturare casa da professionisti.

 

Ristrutturare casa, idee

Ecco alcune immagini da cui trarre ispirazione per la ristrutturazione della tua casa. Se vuoi rinnovare casa, ma non hai le idee ben chiare queste foto ti daranno una mano!

Idee per ristrutturare casa

Idee per ristrutturare casa

Idee per ristrutturare casa

Idee per ristrutturare casa

Idee per ristrutturare casa

Idee per ristrutturare casa

Idee per ristrutturare casa

Idee per ristrutturare casa

Idee per ristrutturare casa

ristrutturare casa da soliristrutturare casa ideeidee per ristrutturare casa

ristrutturare casa ideeIdee per ristrutturare casa

Ristrutturare casa: allora come è possibile risparmiare?

 

Ora che ti ho riportato alla ragione e che hai capito perché non è possibile ristrutturare casa da soli non significa che il tuo sogno di avere una casa bella in modo assurdo spendendo poco debba naufragare. Anzi, questo è il momento per far in modo che il tuo sogno diventi realtà e vedrai che è semplicissimo. Per prima cosa individua bene cosa devi fare e definisci il tuo budget di spesa, quindi inizia a contattare aziende edili qualificate e chiedi loro dei preventivi. E ora mi dirai, “Sì, ok questo lo sapevo….ma come posso risparmiare?”. Potrai risparmiare sui lavori in due modi:

  • sapendo esattamente in cosa deve consistere la ristrutturazione di casa tua, saprai anche i materiali che ti servono. Invece che andare a cercare l’ultimo modello di water con idromassaggio, visto che hai un budget limitato, va’ a caccia di offerte su internet: le rimanenze di magazzino sono amiche del tuo portafogli.
  • Non devi chiedere un solo preventivo a una impresa edile. Devi chiedere più preventivi per ristrutturazione casa a diverse aziende specializzate: confrontando fra varie proposte e trattando con più operatori riuscirai a spuntare il miglior rapporto fra qualità e prezzo.

Richiedi un preventivo gratutito adesso!

OTTIENI 4 PREVENTIVI GRATUITI DA AZIENDE SPECIALIZZATE DELLA TUA ZONA! Scopri come >>>
X

Richiedi Preventivi Gratuiti