Prodotti per parquet, quale scegliere?

Il parquet è un pavimento che richiede molta cura e, fra i tanti prodotti per parquet in commercio, bisogna sapere quale scegliere. Segui i nostri consigli!

prodotti per parquet, quale scegliere
Prodotti per parquet, quale scegliere?
User Rating: 5 (1 votes)

Chi sa quante volte vi sarete disperati cercando di pulire il vostro parquet utilizzando centinaia di prodotti diversi senza mai ottenere alcun risultato.

 

E chi sa quante volte vi sarete domandati perché mai preferire il parquet ad un pavimento qualsiasi, facile da pulire e da mantenere. Non disperate più! Ora vi aiuteremo noi e vi mostreremo i migliori prodotti per il parquet. Seguite i nostri consigli e sicuramente riuscirete a trovare il prodotto che fa al caso vostro!

 

 

Caratteristiche e tipologie di parquet

 

Il parquet è una tipologia di pavimentazione che negli ultimi tempi ha sostituito quasi del tutto le tradizionali piastrelle. Oggi infatti sono pochissimi gli appartamenti o le ville che non presentano una pavimentazione in legno, perché, oltre ad essere molto gradevole dal punto di vista estetico dal momento che riesce a dare quel tocco di originalità e di freschezza a una casa, è ecologico e completamente riciclabile.

Inoltre la semplicità e la naturalezza del parquet fanno in modo che esso si adatti ad un qualsiasi stile di arredamento conferendogli eleganza e fascino. Il legno, infatti, tra i tanti pregi ha il vantaggio di poter essere personalizzato a proprio piacimento, adattandolo alle caratteristiche della propria abitazione.come lavare il parquet

Esistono varie tipologie di parquet:

  • parquet prefinito: essendo già verniciato e oliato, è molto pratico perché può essere subito installato e utilizzato senza alcun problema;
  • parquet prelevigato: molto simile a quello prefinito, con l’unica differenza che non presenta lo strato di finitura e quindi può essere personalizzato in base alle richieste del cliente;
  • parquet tradizionale in massello: è una categoria che comprende tutti quei parquet realizzati con lo stesso legno e che prevede un incollaggio o un incastro dei listoni;
  • parquet speciali: è una categoria alla quale appartengono tutti quegli esemplari unici di parquet che vengono realizzati in base all’arredamento della casa e ai gusti della persona che la abita;
  • parquet per esterno: è una tipologia di parquet adatto all’utilizzo nelle zone aperte e presenta una maggiore resistenza alle sollecitazioni esterne, come pioggia, vento, sole, ecc.;
  • parquet laminato: è uno dei parquet più comuni ed economici, poiché è caratterizzato, oltre che da uno strato in legno, da successivi strati di materiali diversi che ne determinano il colore e ne garantiscono una maggiore resistenza.

come pulire il parquetOgni parquet ha la sua personalità ed è in grado di trasmettere sensazioni diverse in base all’ambiente in cui si trova e in base alla persona che lo osserva. Anche per questo sono tantissime le tipologie di legno che possono essere utilizzate e che possono soddisfare appieno le esigenze di qualunque persona: acacia, abete, pino, acero europeo o americano, ciliegio, frassino, rovere francese o americano, olmo, noce ecc.

 

 

Pulizia e manutenzione del parquet

 

Purtroppo però, questo genere di pavimento, oltre ad avere tanti pregi ha anche un grande difetto che riguarda principalmente la sua manutenzione e la sua pulizia. Essendo, infatti, un materiale sempre “vivo” risente facilmente degli sbalzi di umidità durante i periodi invernali ed estivi e, naturalmente, risente dell’esposizione all’aria e alla luce che lo porta ad un processo di ossidazione.pavimento in parquet

Non a caso il parquet, con il passare degli anni, tende a cambiare colore, solitamente diventando più scuro. Per di più è anche molto delicato e può scheggiarsi e rovinarsi piuttosto facilmente. Dunque, questi sono i motivi principali per cui la manutenzione del parquet non è affatto facile e non va assolutamente sottovalutata, magari pensando di poter utilizzare senza problemi un prodotto qualsiasi.

Il parquet può essere sottoposto a tantissimi trattamenti diversi. Il tutto dipende dai vostri gusti e dall’effetto che volete ottenere in base all’arredamento della vostra casa. Se ad esempio avete bambini o animali, potreste aver bisogno di un trattamento che renda il vostro parquet più resistente agli urti o alle sollecitazioni.

In questo caso sarebbe bene che optiate o per la verniciatura del vostro parquet o per l’oliatura. Se invece siete amanti dello stile d’epoca e il vostro mobilio è piuttosto antiquato, allora vi conviene optare per il trattamento di “anticatura” che darà al vostro parquet un tocco retrò. O ancora potreste preferire la colorazione del vostro parquet, annullando il colore naturale del legno e conferendogli un aspetto più moderno. Oppure potreste sottoporre il vostro parquet ad un termotrattamento: consiste nel cuocere il legno ad alte temperature per renderlo più scuro e più resistente alla compressione.

parquet opacoQuesti e tanti altri sono i vari rattamenti che vi permetteranno di rendere unico ed inimitabile il vostro parquet.

In ogni caso, qualunque sia la tipologia di parquet che possedete e qualunque sia il trattamento al quale lo avete sottoposto, il vostro dubbio principale sarà sempre quello riguardante la sua pulizia. Non è affatto facile riuscire a mantenere il proprio parquet sempre bello e pulito e, per di più, nella maggior parte dei casi, l’utilizzo di quel prodotto che sembrava essere adatto e che alla fine si è rivelato sbagliato, non fa altro che danneggiare il vostro pavimento.

Fin quando non riuscirete a trovare il prodotto giusto, non vi darete pace e vi continuerete a domandare come si possa fare a rendere lucido, pulito e il più naturale possibile il vostro parquet. Ecco perché abbiamo deciso di aiutarti e se avrete fiducia in noi, riuscirete di sicuro ad avere quei risultati che tanto desiderate. Innanzitutto vi consigliamo di gettare via tutte quelle spazzole o quei prodotti per parquet che si sono rivelati completamente inutili, di mantenere la calma e di leggere attentamente i nostri consigli.

 

 

Quale prodotto per la pulizia parquet comprare?

 

Ora, infatti, vi proporremo un elenco dei migliori prodotti da usare per la manutenzione e la pulizia del vostro parquet e che potrete facilmente trovare direttamente su internet.

Lux Lt 1: si tratta di un mix di cere naturali miscelate con acqua perfette per ravvivare il colore del parquet e per aumentarne la resistenza; è ottimo per la manutenzione periodica di parquet di tipo verniciato o oliato ed è in grado di cancellare qualunque segno d usura, dal più grande al più piccolo.

Fila parquet cera autolucidante 1 Lt: un vero e proprio toccasana per i parquet verniciati e per quelli prefiniti; si tratta di una cera lucidante e rigeneratrice, in grado di creare un sottile strato protettivo, di eliminare i segni di usura e di pulire a fondo il parquet, donandogli luminosità e freschezza.

Detergente per legno parquet: un prodotto perfetto per rigenerare e rinfrescare il proprio parquet, ideale per la pulizia dei parquet verniciati, prefiniti e laminati; non ha bisogno di risciacquo, ma basta un piccolo spruzzo per rendere lucido il proprio pavimento e farlo ritornare come nuovo.

Fila parquet Net 500 ml: si tratta di un detergente spray per legno verniciato, prefinito e laminato; si asciuga velocemente, non ha bisogno di risciacquo ed è perfetto per far risplendere il proprio parquet eliminando grasso e calcare; inoltre può essere utilizzato per qualunque tipo di superficie in legno, come tavoli o armadi, senza lasciare aloni.

Marbec detergente 1 Lt: è un concentrato specifico per i pavimenti in legno che garantisce il mantenimento della brillantezza iniziale del parquet; grazie alla presenza del “pulibrill” riesce a pulire e igienizzare in modo eccellente tutte le superfici oliate, cerate e verniciate; non lascia tracce e per di più rilascia un gradevole profumo di limone nell’ambiente in cui viene utilizzato. Solitamente è consigliabile diluirlo con una piccola quantità di acqua che varia in base alla quantità dello sporco da eliminare.

Tampone bianco Marbec: è un perfetto alleato delle grandi pulizie e riesce a rimuovere ogni piccola cellula di sporco. Si usa su pavimenti in legno oliati e può essere utilizzato sia a secco che bagnato con dei prodotti specifici. È in grado di donare una pulizia ottimale al proprio parquet e di ripristinare la sua brillantezza.

Vello spandicera 35 cm: è ottimo per usare correttamente i prodotti per la manutenzione e la pulizia del parquet, aiutandovi a distribuirli uniformemente sul pavimento. Non lascia tracce, è lavabile, pratico e maneggevole. Infatti può essere tranquillamente attaccato ad un qualsiasi manico di scopa.

Menalux spazzola parquet universale con adattatore: cosa c’è di meglio per il proprio parquet del poter eliminare tutta la polvere che si forma quotidianamente? La spazzola Menalux vi aiuterà a far risplendere il vostro pavimento in legno senza lasciare graffi o segni di alcun genere, grazie alla sua extra morbidezza. È molto pratica e facile da utilizzare, perché riesce a muoversi con agilità anche negli spazi più piccoli della casa.

E allora? Cosa state aspettando? Non lasciatevi scappare l’occasione di poter trovare il prodotto ideale per il vostro parquet. Seguite i nostri consigli e non ve ne pentirete!

Richiedi un preventivo gratutito adesso!

OTTIENI 4 PREVENTIVI GRATUITI ONLINE! Scopri come!
X

Richiedi Preventivi Gratuiti