Poroton: cosa sapere

Il Poroton è un termolaterizio innovativo che viene utilizzato per l'isolamento termico, acustico e per grandi prestazioni di comfort abitativo.

poroton-cosa-sapere
Poroton: cosa sapere
User Rating: 5 (1 votes)

Il Poroton è un termolaterizio particolarmente indicato per la costruzione di caseggiati che tengono in considerazione anche l’aspetto di biocompatibilità. Capace di garantire la temperatura e l’umidità costanti all’interno delle case, è anche un ottimo isolante acustico. Qui di seguito le sue caratteristiche e il modo opportuno per utilizzarlo.

 

Poroton: cosa è

Il Poroton è definito il termolaterizio per eccellenza. Si tratta di un’innovazione che ha cambiato in maniera definitiva il concetto di laterizio per costruzioni.

Per capire bene di che si tratta dobbiamo approfondire a grandi linee la sua tipicità, dovuta ad una particolare innovazione nella realizzazione del laterizio in sé. Infatti in fase di fabbricazione del laterizio alla miscela composta da argilla cruda, tipica per i mattoni, vengono inserite delle microsfere di polistirene, del diametro non più grande di 2 mm. La mistura così composta viene messa nei forni per la cottura, e fin qui nulla di nuovo… ma la particolarità, invece, avviene proprio in fase di cottura, quando le microsfere si sciolgono e sublimano, grazie all’elevata temperatura, lasciando all’interno della struttura del mattone delle cavità, che non sono altro che la loro precedente locazione prima della cottura.

Questo compattamento alternativo del laterizio è detto anche massa alveolata, e ha reso il mattone più leggero e altamente performante dal punto di vista termico. Inoltre la caratteristica isolante si ripropone anche per quanto riguarda quella acustica.

È possibile utilizzare altri materiali per la realizzazione degli alveoli all’interno dei mattoni, infatti nell’argilla cruda si possono inserire farine lignee o di cellulosa, o di altri materiali, ma il risultato sarà il medesimo in fase di cottura.

mattone poroton

 

Poroton: quando si usa

Il Poroton è un termolaterizio innovativo. La sua utilizzazione è indicata ogni qual volta si abbia necessità di alcune prestazioni che andremo ora ad analizzare:

  • Isolamento termico – come precedentemente accennato il Poroton è attentamente studiato nella sua fabbricazione per l’isolamento termico. Dunque la costituzione di una parete in Poroton garantisce un vantaggio per i consumi energetici futuri andando ad influire direttamente sul benessere abitativo. C’è comunque da considerare un elemento in più di assoluta rilevanza, ovvero che l’isolamento termico fine a se stesso ha come caratteristica la trattenuta del calore, il che avviene sia d’inverno che d’estate. Utilizzando il Poroton questa azione di surriscaldamento degli ambienti è scongiurata, perché avviene una sorta di interazione che preserva il comfort ambientale interno, a prescindere dalla stagione.

 

  • Isolamento acustico – solitamente la struttura perimetrale di una costruzione e la massa dei materiali esterni garantisce un isolamento acustico. Se viene utilizzato il Poroton, alla considerevole massa si aggiunge la struttura alveolare che diviene un vero e proprio filtro acustico di notevole rilevanza. Un risultato ottimale è stato raggiunto anche con le tramezze interne separatorie, ad esempio, tra appartamenti sullo stesso piano.

 

  • Comfort abitativo – abbiamo già parlato come l’utilizzo del Poroton garantisca l’isolamento acustico e termico che sono a tutti gli effetti delle colonne portanti del comfort abitativo necessario per una qualità di vita che dia benessere oggettivo. Ma il suo utilizzo dà garanzie anche per la traspirazione dell’umidità, che non verrà trattenuta né negli ambienti, né nelle strutture murarie, così da evitare condense di ogni genere, che poi possono anche portare a muffe e macchie. Questa azione garantisce di mantenere il giusto equilibrio di umidità all’interno della casa, che andrà ad influire positivamente sulla qualità della vita.

 

  • Strutture stabili e qualità antisismica – Le costruzioni in Poroton nonostante la particolarità della struttura alveolare, sono da considerare come un prodotto solido e adatto anche per la realizzazione di strutture portanti e in muratura armata, per palazzi fino a 4 piani, in alternativa a quelle in voga ormai da diversi anni basate sull’intelaiatura in calcestruzzo armato. In occasione di eventi sismici la qualità delle strutture portanti risulta essere molto affidabile.

 

  • Biocompatibilità – Il Poroton essendo composto da sola da argilla cotta, non è assolutamente inquinante, perciò adattissimo a costruzioni che seguono i principi realizzativi biocompatibili.

 

Quale Poroton scegliere

La scelta del termolaterizio Poroton opportuno per le nostre esigenze non è da considerarsi semplice e perciò adatta ad un “fai da te”, è perciò consigliabile demandarla a persone di esperienza. Infatti soltanto loro saranno in grado di fare una valutazione attenta della situazione, sia essa costruttiva o di ristrutturazione, e sapranno certamente suggerire la scelta più adatta.

Il Poroton è venduto in blocchi (mattoni) di diversa grandezza e con percentuali di foratura differenti a seconda del loro utilizzo.

Perciò la valutazione di un professionista sarà davvero preziosa.

Ad ogni modo possiamo segnalarvi alcune tipologie in vendita in base alle esigenze.

Per le strutture portanti:

  • P800 – sono blocchi utilizzati per la creazione di murature portanti e hanno la caratteristica di essere adatti anche in zone sismiche. Sono prodotti lisci o ad incastro. Di dimensione variabile (da un minimo di 20 cm ad un massimo di 45 cm), hanno tutte le caratteristiche di cui abbiamo parlato precedentemente.
  • P800 armato – sempre adatto alla realizzazione delle strutture portanti, hanno forma diversa perché prevedono la possibilità di essere percorsi dall’armatura metallica che andrà perciò a consolidare ulteriormente la struttura in sé della muratura. La grandezza varia dai 25 ai 45 cm.
  • P700 – questa tipologia di blocchi viene utilizzata per strutture portanti, particolarmente adatte in zone sismiche 4. Di forma liscia o ad incastro, hanno un grandezza vaiabile da 15 a 45 cm. Spesso sono utilizzati anche come muratura di tamponamento, ossia di chiusura perimetrale di un edificio.

basamento in poroton

Per le strutture non portanti:

  • P600 – questa tipologia di blocco non può essere utilizzata per strutture portanti, bensì sarà adatta per soluzioni di murature di tamponamento. È possibile, inoltre, inserire materiale isolante nella loro foratura così da avere mattoni con isolante integrato. Le sue dimensioni variano dai 20 ai 38 cm, e come tutti gli altri sono sia lisci che ad incastro.
  • Tramezza in Poroton – le tramezze sono adatte per la costruzione di pareti e divisori interni. Hanno anche la caratteristica di essere realizzate come pareti tagliafuoco. I blocchi hanno una dimensione che varia dagli 8 ai 20 cm, e sono strutturati con scanalature ed incastri, che garantiscono una massima resa in poco tempo.

 

Poroton: come si posa

Per la messa in posa dei mattoni in Poroton, c’è bisogno di una discreta manualità e competenza. Consigliamo pertanto di rivolgersi a dei professionisti, ai quali, in realtà, non saranno richieste caratteristiche e competenze fuori dall’ordinario, tuttavia la pratica e l’esperienza saranno elementi cardine per la buona riuscita della costruzione delle pareti, di qualsiasi natura siano.

Per prima cosa occorre preparare adeguatamente il piano di posa dei primi blocchi, in modo tale che sia perfettamente orizzontale, stendendo uno strato di malta e lasciandolo essiccare.

Una volta pronto potremo mettere la prima posa dei blocchi e la relativa verifica che siano perfettamente orizzontali.

Dopo questa prima sistemazione dei blocchi si dovrà stendere la malta-colla, una particolare malta formata da malta cementizia premiscelata. La stesura della stessa può essere fatta ad immersione o utilizzando la macchina stendigiunto.

Per quanto riguarda l’immersone, la malta-colla dovrà essere versata in una bacinella in cui verrà immerso il mattone, ovviamente solo il lato interessato all’incastonamento nella parete. Così facendo la malta si aggrapperà in maniera omogenea.

Se invece verrà utilizzato la macchina stendigiunto, la malta verrà versata nella tramoggia e colerà su un rullo sottostante. Questo rullo verrà passato sulla faccia superiore della linea dei blocchi.

Per completare la parete sarà possibile tagliare blocchi di diversa grandezza per riempire eventuali lacune e in ultimo utilizzare una malta cementizia per sigillare il tutto.

 

Poroton: a chi rivolgersi

Per l’acquisto dei blocchi di mattoni Poroton è possibile rivolgersi a rivenditori autorizzati. Si tratta, infatti, di un brevetto registrato e la sua realizzazione deve seguire un iter protocollare ben preciso. In Italia esiste il consorzio Poroton che fornisce l’elenco dei produttori associati che hanno la licenza di creare i mattoni a regola d’arte.

Il consorzio raggruppa attualmente diciassette produttori di mattoni, con venti stabilimenti di produzione distribuiti in tutta Italia.

 

Poroton: quali i prezzi

Il consorzio Poroton Italia non ha un listino prezzi per i suoi prodotti, poiché solo le singole aziende consorziate e perciò produttrici dei mattoni, hanno la gestione completamente autonoma degli aspetti commerciali del prodotto.

Dunque per avere una panoramica esaustiva dei prezzi è necessario verificare l’elenco delle aziende produttrici e il loro relativo listino prezzi.

 

Poroton: come risparmiare

Trattandosi di un marchio registrato ed essendo i produttori consorziati, abbiamo visto che per avere una panoramica completa sui prezzi occorre contattare direttamente i produttori detentori di regolare licenza di produzione e chiedere loro dei preventivi.

In questo caso sarà possibile anche verificare se sono presenti degli sconti o iniziative promozionali, che saranno ovviamente indipendenti dal consorzio stesso, e completamente regolarizzate dalle singole aziende.

 

Richiedi un preventivo gratuito adesso!

OTTIENI 4 PREVENTIVI GRATUITI ONLINE! Scopri come ➜
X

Richiedi Preventivi Gratuiti