Pitturare con il rullo

Avete voglia di cambiare colore alle pareti, ma non sapete cosa fare? Vi basterà pitturare con il rullo la stanza.....niente di più semplice ed economico!

Pitturare con il rullo
Pitturare con il rullo
User Rating: 4.8 (19 votes)

Pitturare con il rullo non è un’operazione difficile, ma occorre seguire alcune piccole regole, per eseguire un lavoro ottimale e senza intoppi. Esistono dei trucchetti che utilizzano i professionisti per ottenere una stanza dipinta alla perfezione…la regola principale? Sicuramente pitturare in fretta!

Se avete deciso di rinnovare una stanza, pitturando le pareti, o magari una soltanto, la tecnica della pittura con il rullo può fare al caso vostro! Pitturare con il rullo ha il vantaggio di essere un’operazione davvero semplice, quindi se non siete grandi esperti in materia potrete compiere il lavoro da soli, senza dover ricorrere ad aiuti esterni…a meno che non siate completamente negati! In questo caso un professionista sarà indispensabile!! Altro motivo per cui scegliere questo tipo di pittura è il fatto che riuscirete a ricoprire grandi superfici in poco tempo, essendo il rullo molto più esteso di un normale pennello. Pitturare con il rullo

Pitturare con il rullo, il materiale necessario.

Esistono in commercio moltissimi strumenti per pitturare con il rullo, più o meno costosi. Il consiglio che vi diamo è quello di non risparmiare sulla qualità. Non cercate di risparmiare sull’attrezzatura, una scadente potrebbe compromettere il risultato finale, procuratevi un buon kit, così contribuirete ad evitare la formazioni di alcuni difetti tipici di questa tecnica di pittura:

  • macchie più chiare;
  • accumuli di vernice;
  • segni del rullo.

Il materiale da acquistare è composto da:

  • un rullo;Pitturare con il rullo
  • un manico per il rullo;
  • un secchio per la pittura;
  • un pennello,
  • la vernice.

Pitturare con il rullo, le fasi.

Per iniziare occorre occuparsi della zona che fa da cornice alla parete.  Le parti più delicate sono quelle in alto ed in basso. Nei bordi della parete occorre usare il pennello, li non si può arrivare con il rullo. Successivamente immergi il rullo nel secchio contenente la vernice e poi parti a circa 20 cm dal punto più basso, rotolando con una certa pressione verso l’alto. Non arrivare fino in cima, ma fermati ad una decina di cm dal soffitto. Rotola il rullo su e giù velocemente, il lavoro in questa fase può ancora non essere preciso e mostrare delle imperfezioni. Comincia a ripassare anche sulle parti già dipinte, con grande velocità, prima che la vernice si asciughi, questo per evitare che si vedano i segni del rullo. Non ci si può riposare dunque neppure un attimo! Occorre continuare così fino a che tutta la parete sia colorata.

Pitturare con il rulloQuando si vuole dipingere con il rullo la regola fondamentale è non fermarsi ed effettuare un’altra passata quando quella precedente è ancora fresca, sul bagnato dunque, la passata successiva deve essere per circa metà sovrapposta a quella precedente. E’ proprio il caso di dirlo: qui chi si ferma è perduto!! Bisogna continuare a passare il rullo finché tutta la parete non è uniforme. Il rullo deve arrivare il più vicino possibile agli angoli, stando però attento a non toccare l’altro muro.

In questa maniera dovreste aver ottenuto un buon risultato. Prima di iniziare il lavaggio del rullo, occorre togliere i grumi di troppo di vernice che sono rimasti su di esso. Il rullo deve essere lavato con acqua e detergente, così si toglierà bene la vernice residua. Esso andrà sciacquato diverse volte ed alla fine risulterà completamente pulito. Ecco fatto! Siete riusciti a pitturare con il rullo le pareti di casa vostra! nel caso in cui non vi sentiate sufficientemente bravi per questo tipo di lavoro, non vi resta altro da fare che chiedere aiuto ad uno specialista. Chiedendo più preventivi gratuiti e senza impegno alle aziende della vostra zona, avrete la possibilità di confrontare più offerte e scegliere la più vantaggiosa per voi. Così riuscirete a risparmiare….facile no?!Pitturare con il rullo

Ma quanto costa pitturare con il rullo?

Come abbiamo già detto è bene non cercare di risparmiare per il rullo, anche perché la differenza tra un kit professionale ed uno di scarsa qualità è soltanto di qualche euro, mentre la differenza nel risultato può essere abissale, quindi non ne vale sicuramente la pena! La spesa per pitturare con il rullo è senza dubbio abbordabile, visto che un kit completo costa dai 15 ai 20 €, poi ovviamente c’è da aggiungere il prezzo della vernice, che dipende da quale tipo di pittura vi apprestate ad utilizzare.

NOTA: tutte le informazioni, i prezzi, i costi da noi forniti hanno carattere puramente indicativo.
Ogni prezzo è variabile per condizioni economiche, di tempistiche, di mercato e di località.

Richiedi un preventivo gratutito adesso!

OTTIENI 4 PREVENTIVI GRATUITI ONLINE! Scopri come!
X

Richiedi Preventivi Gratuiti