Pialla a mano: guida all’acquisto

Pialla a mano: guida all'acquisto di uno strumento indispensabile per levigare e piallare le superfici di legno.

Una pialla a mano.
Pialla a mano: guida all’acquisto
User Rating: 5 (1 votes)

Al giorno d’oggi esistono molti attrezzi e strumenti che possono rispondere, in maniera più o meno specifica, alle esigenze del professionista o dell’hobbista: parliamo, ad esempio, di utensili per uso quotidiano del professionista del settore, come ad esempio la pialla a mano. Vediamo cos’è una pialla manuale, quali sono le sue caratteristiche e le sue funzionalità, per cosa è utile e dove poter acquistare questo strumento.

 

 

Pialla a mano: caratteristiche e tipologie

Un tempo, per lavorare le superfici del legno e per ottenere la trasformazione della superficie da grezza a liscia e levigata, venivano impiegati degli strumenti chiamati pialle a mano: al giorno d’oggi, in maniera sempre più ottimale, la pialla manuale è sempre più soppiantata da strumenti più professionali e veloci, che fanno uso dell’elettricità e che quindi rendono possibile l’ottimizzazione del tempo e della fatica del professionista.

Va da sé, però, che la pialla manuale rimane ancora uno strumento utile ed indispensabile, specialmente all’interno di laboratori in cui si lavora alla vecchia maniera, ed anche per esigenze in cui una pialla elettrica non può essere adeguata alla loro soddisfazione.

La pialla a mano è, quindi, un attrezzo di uso comune per un lavoratore del settore della falegnameria ma anche per un appassionato di fai da te: essa permette di levigare e di lisciare le superfici grezze del legno ma anche di ottenere l’unione di più elementi, o di riparare porte ed elementi in legno.

Essa è uno strumento che può essere di legno o di metallo, ma in genere la pialla è dotata di un elemento in ferro, che indica la parte tagliente e la cui profondità di taglio – e quindi anche la quantità di superficie da eliminare attraverso l’operazione di piallatura – può essere regolata per mezzo di una manopola.

A seconda delle esigenze specifiche dell’utente, al giorno d’oggi abbiamo diversi modelli di pialle manuali. Infatti, non tutte le necessità sono uguali e i risultati possono variare a seconda che si utilizzi una pialla più affilata o meno affilata e quindi a seconda della tipologia di attrezzo: ricordiamo, inoltre, che a seconda del risultato desiderato, si deve utilizzare un modello diverso di questo attrezzo.

In linea di massima, possiamo dire che le differenze di questo strumento riguardano:

  • L’operazione di sgrossatura della superficie, che può essere eseguita per mezzo di una specifica pialla con lama di ferro lunga ed incurvata: questo elemento è indispensabile per eliminare la massima quantità di legno nel minor tempo possibile.
  • L’operazione di rifinitura delle superfici, che può essere eseguita per mezzo di una caratteristica pialla – chiamata pialla per finitura – dotata di un ferro largo.
  • La scanalatura o incisione del legno, che può essere ottenuta per mezzo di uno specifico modello di pialla detto “guillaume” o sponderuola.
  • La lavorazione di legno grezzo e superfici non molto regolari, che può essere ottenuta tramite una pialla a due mani; se le dimensioni della superficie non sono molto vaste, si usa in genere una pialla Spokeshave.

 

Pialla a mano: quando serve?

La pialla a mano serve, quindi, per tutti quegli interventi in cui si rende necessaria la sgrossatura delle superfici in legno, che possono essere sia superfici regolari che irregolari, ampie o meno ampie.

Inoltre, è un attrezzo indispensabile nel laboratorio dell’artigiano o dell’esperto di fai da te, per operazioni di levigatura e di finitura, e per ottenere risultati il più possibile ottimali in fatto di piallatura.

 

Pialle a mano: quali le migliori?

In commercio possiamo reperire diverse tipologie di pialle a mano, che si differenziano l’una dall’altra per una serie di caratteristiche e di funzionalità e che per questo motivo possono rispondere ad una serie di specifiche esigenze dell’utente.

Prima di acquistare un prodotto, specialmente se esso serve per un uso professionale, è bene sapere prima di tutto che esistono diversi tipi pialla manuale, che possono rispondere a delle esigenze specifiche: una cosa è piallare una superficie di legno regolare e non molto ampia, altra cosa è ottenere lo stesso risultato partendo però da una superficie grezza ed irregolare.

Vediamo, adesso, alcuni delle migliori pialle a mano che possiamo trovare in commercio:

 

Faithfull FAIPLANE4B, Pialla per livellare, in scatola di legno: presentata in una funzionale scatola di legno, questa pialla è adatta per livellare piccole superfici ed è soprattutto ideata per un uso specifico su superfici da rifinire e da levigare. Semplice, ma anche funzionale, ed ergonomica.

 

Silverline, Pialla a mano – 633465: questa pialla manuale Silverline è dotata di una lama resistente in acciaio ad alto tenore di carbonio, e di un manico in palissandro, ma è adatta per lo più ad un utilizzo hobbistico.

 

STANLEY 1-12-034 Pialla in Ghisa: il marchio Stanley è molto rinomato nel settore, ed anche in questo caso gli utenti che hanno recensito questa pialla manuale in ghisa ne sono rimasti abbastanza soddisfatti. È una pialla semplice da utilizzare, anche perché è soprattutto adatta ad un uso meno professionale e più da hobbista e da appassionato di artigianato.

 

Stanley Pialla Professionale: questa pialla per levigare in maniera professionale, di marchio Stanley, è un buon prodotto che presenta delle ottime possibilità per quel che riguarda i risultati. Con il suo corpo in acciaio e viti di regolazione in ottone, è facilmente impugnabile ed ergonomica, e completamente regolabile, per un risultato garantito.

 

Max-Power COX833130 Sponderuola, Pialla, 27 mm: ottimo il rapporto qualità prezzo per questa pialla manuale composta di legno di faggio bianco, di larghezza pari a 27 mm, e molto affilata e precisa. È adatta sia ad un uso da hobbista, sia ad un utilizzo professionale, anche per quel che riguarda le piccole e semplici riparazioni domestiche.

 

Faithfull SSROUND – Pialletto per superfici curve: non tutte le pialle sono uguali, perché non tutti i risultati desiderati sono identici tra loro. Le differenze di esito e di lavorazione rendono giustificabili anche le differenze di prodotto, e questa pialla per superfici curve ne è chiaramente la prova. Chi ha avuto modo di utilizzare questo strumento ha potuto constatare e definire in maniera positiva soprattutto alcune sue caratteristiche come la lama curva, per ottenere una piallatura perfetta su superfici curve.

 

Doppia lama piccola pialla 40 mm x 210 mm: le dimensioni di questo strumento sono davvero contenute, e questo rende questo attrezzo adatto particolarmente ad alcune esigenze nello specifico.

 

Silverline, Pialla piana – 238104: questa pialla piana è dotata di un solido corpo in ghisa con manici in palissandro, e vite di regolazione in ottone. Si tratta di uno strumento ottimo e indispensabile, per un uso professionale, ma anche per utenti meno esperti che intendono apprendere l’uso ottimale di questo attrezzo, adatto soprattutto ad operazioni di sgrossatura.

 

STANLEY 1-12-005 Pialla Bailey: questa pialla, dotata di corpo in ghisa cromato anti corrosione, è molto robusta e presenta tre facce rettificate, che la rendono utile per ogni necessità ed utilizzo.

 

Pialla a mano: dove acquistarla

La pialla a mano è uno strumento per uso professionale ma anche adatta ad un utilizzo hobbistico e da meno esperti del settore: essa può essere, quindi, utilizzata anche da parte di persone meno qualificate, che possono preferirla ad altri tipi di pialla per ottenere il massimo risultato possibile in fatto di levigatura del legno.

Possiamo acquistare questo strumento sia nei negozi fisici tradizionali, nelle catene commerciali per il fai da te ed il bricolage, sia all’interno dei canali online: in rete, inoltre, possiamo avere dei vantaggi esclusivi per quel che concerne la facile individuazione del miglior prodotto anche in termini di rapporto qualità prezzo.

 

 

Richiedi un preventivo gratuito adesso!

OTTIENI 4 PREVENTIVI GRATUITI ONLINE! Scopri come ➜
X

Richiedi Preventivi Gratuiti