Mobili fai da te, idee e consigli

Creare mobili fai da te può essere semplice e divertente. Grazie al Blog di Edilnet.it hai idee e consigli per mettere alla prova la tua creatività!

mobili fai da te idee e consigli
Mobili fai da te, idee e consigli
User Rating: 4.9 (3 votes)

Quanti hanno realizzato o hanno provato a realizzare un mobile fai da te? Per coloro che non ci hanno mai provato, è bene dire che, l’approccio al fai da te richiede molta pazienza e precisione, ma la soddisfazione che può derivarne è incommensurabile.

 

Al di là dei problemi che si possono incontrare la prima volta, addentrarsi nel mondo del fai da te è un’esperienza utile per le molteplici possibilità che esistono di riciclare materiali, mobili, oggetti creando altri mobili e oggetti e arredare la propria casa con originalità. Ovviamente, piccoli problemi ed errori non devono scoraggiare: come in tutte le cose, la perfezione si raggiunge con l’esperienza e, ciò che è importante, è iniziare e continuare a provare.

 

Come creare un mobile?

Non tutti abbiamo dimestichezza con i lavori di taglio, di levigatura, di montaggio, etc. tuttavia, per creare un mobile, non dobbiamo essere necessariamente falegnami esperti.
I materiali di riciclo sono tantissimi e tantissime sono le possibilità di arredare la casa con il “fai da te”: si possono realizzare cucine fai da te, librerie fai da te, mensole fai da te, mobili grezzi etc.

La prima cosa da fare è sviluppare l’idea e abbozzare un progetto. La redazione del progetto implica la necessità di scegliere il materiale giusto per il mobile che vogliamo creare. In alcuni casi potrà essere necessario acquistare parte dei materiali, in altri si potrà attingere alla riserva costituita dalle tante cose che abbiamo in casa e che “apparentemente” sembrano essere privi di utilità.

Di seguito alcune idee creative per realizzare mobili con materiali di riciclo.

 

Idee fai da te

 

Mobili in cartone

Il cartone, anche se non lo si penserebbe mai, può essere utilizzato per creare mobili veramente belli e funzionali. I materiali necessari sono: scatole di cartone, forbici, nastro adesivo, colori acrilici, colla vinilica. Il cartone deve essere il più resistente possibile e la quantità di scatole necessaria dipenderà dalle misure del mobile.

libreria in cartone

Per realizzare una libreria con le seguenti dimensioni:1,80 cm (L), 1,80 cm (h), 45 cm di profondità abbiamo bisogno di 4 scatole di cartone. La singola scatola dovrà misurare 45cm in altezza, 45 cm in larghezza e 45 cm in profondità.
I passaggi sono i seguenti:

  • Ripiegare verso l’interno le alette delle scatole che normalmente vengono utilizzare per richiuderle e fermarle con il nastro adesivo.
  • Unire tra di loro i “cubi” così ottenuti con il nastro adesivo posizionandone 4 in senso orizzontale e 4 in senso verticale.
  • Dipingere in maniera semplice le scatole con i colori acrilici facendo attenzione a non bagnare eccessivamente i pennelli nell’acqua.
  • Infine per dare un effetto lucido possibile passare su ciascuna scatola una pennellata di colla vinilica.

 

Mobili con bancali

L’arredamento con i bancali è molto bello e non è di difficile realizzazione.
Per realizzare un tavolino con i bancali necessitiamo di:

  • 2 bancali che dovranno avere le seguenti misure 1,20 cm in larghezza e 60 cm in altezza.
  • 2 pallets più piccoli con misure di 60 cm in larghezza e 60 cm in altezza.
  • Vernice trasparente (flatting).
  • Carta vetrata o levigatrice orbitale.

La prima cosa da fare è ripulire i pallets con la carta vetrata oppure utilizzando la levigatrice orbitale. Conclusa questa operazione si potrà procedere nel seguente modo:

  • Poggiare uno dei 2 bancali più grandi a terra in senso orizzontatele.
  • Poggiare i 2 bancali più piccoli ai lati in senso verticale.
  • Fissare i 3 bancali alle estremità con delle viti.
  • Chiudere il tavolino con l’ultimo bancale, disponendolo in alto in senso orizzontale.
  • Fissare i bancali tra di loro con delle viti e l’aiuto di un avvitatore.

Infine, per terminare il lavoro, con l’aiuto di un pennello abbastanza grande è necessario passare sui bancali una mano di vernice trasparente adatta al legno, come può essere il flatting.

tavolino con bancali

Tuttavia, tavolino potrà essere colorato nelle tonalità preferite, facendo sempre attenzione ad utilizzare tipologie di colori adatti al legno.

Le idee per arredare con i bancali sono veramente tante e sicuramente, grazie alla vostra creatività, ne scoprirete di nuove e orginali.

 

 
Mobili shabby chic fai da te

Lo Shabby Chic è uno stile di interior design molto in voga in questo momento caratterizzato da mobili dall’aspetto invecchiato o anticato.

E’ molto semplice rinvigorire un vecchio mobiletto privo d’importanza conferendogli uno stile shabby chic.

comodino shabby chic

Se avete a disposizione un vecchio comodino in legno la prima cosa da fare è pulirlo con la carta vetrata o con la levigatrice orbitale fino che la superficie non diventa ruvida al tatto.

Utilizzando della vernice bianca, si potrà dipingere tutto il comodino e lasciarlo asciugare bene.
Con un attrezzo appuntito sarà possibile creare delle venature sul comodino appena verniciato. Se poi si volesse rifinire il lavoro, si potrà passare del grasso lucido (va benissimo anche il lucido da scarpe) sulle venature create in precedenza.
A questo punto basterà ripulire gli eccessi del grasso lucido con un foglio di carta asciutto, facendo attenzione a non rimuoverlo completamente.

 

 
Mobile cucina fai da te

Un’idea molto semplice per realizzare dei mobili pensili da cucina fai da te richiede l’utilizzo delle cassette per la frutta. La prima cosa da fare, come sempre, è pulire la superficie con carta vetrata o con una levigatrice orbitale. Dopo di che è consigliabile passare una mano di vernice trasparente per proteggere la superficie.

pensili cucina con cassette della frutta
É preferibile utilizzare il flatting : una vernice lucida specifica per il legno e di facile applicazione.
Apponendo dei ganci sarà possibile appendere la cassetta di frutta ripulita e verniciata alla parete.
L’effetto vi sorprenderà.

 

Manuale fai da te, quale scegliere?

Abbiamo elencato alcune idee semplici per realizzare dei mobili fai da te e, come è facile immaginare, lo spazio di un articolo non è sufficiente per spiegare nel dettaglio tutte le possibilità offerte dal fai da te.

Prima di provare a realizzare un mobile fai da te, consigliamo la lettura di un manuale completo sull’argomento, dove potrete trovare consigli utili sui materiali da utilizzare, sulle tecniche da seguire e sulla risoluzione di eventuali problemi che potrebbero insorgere.

In commercio ce ne sono molti, ma possiamo darvi alcuni consigli:

 

E ora si Ikrea di Massimo Acanfora

Il manuale spiega nel dettaglio 25 progetti di mobili fai da te utilizzando materiali di riciclo.
Le spiegazioni sono dettagliate e alla portata di tutti.

 

Diciotto modelli di mobili fai da te

Diciotto modelli di mobili fai da te spiegati passo passo. Le immagini sono molto chiare e sono tutte accompagnate da spiegazioni dettagliate. E’ un manuale che stimola la creatività proponendo idee veramente originali.

 

Lavori in legno

E’ un libro compatto ed essenziale in cui non viene tralasciato nulla. E’ di facile lettura ed è uno strumento utile sia per i principianti che per le persone un po’ più esperte. Nel manuale è possibile trovare consigli utili su come lavorare il legno nella maniera più semplice e corretta possibile.

 

Fai da te

E’ una manuale completo sul fai da te. Consigliato a coloro i quali non sono interessatati soltanto alla realizzazione di mobili, ma che intendono ampliare a 360° le loro conoscenze sul mondo del fai da te. E’ possibile trovare progetti sulla realizzazione di mobili, ma al tempo stesso suggerimenti e consigli utili, su come imbiancare, progettare, costruire, etc. Il linguaggio è semplice e le spiegazioni sono corredate da immagini chiare.

 

Manuale completo del fai da te

Anche in questo caso parliamo di un manuale che abbraccia tutto il mondo del fai da te: muratura, idraulica, elettricità, falegnameria, bricolage, etc. Vengono spiegati dettagliatamente tutti i passaggi da eseguire per creare oggetti, mobili e per effettuare interventi di riparazione.
Oltre alle modalità operative, sono spiegati nel dettaglio anche i comportamenti da adottare per muoversi in sicurezza.Tutte le spiegazioni sono accompagnate da illustrazioni chiare e precise.

Richiedi un preventivo gratutito adesso!

OTTIENI 4 PREVENTIVI GRATUITI ONLINE! Scopri come!
X

Richiedi Preventivi Gratuiti