Mapelastic: cosa sapere

mapelastic cosa sapere
Mapelastic: cosa sapere
User Rating: 5 (2 votes)

 

Tra le malte cementizie il Mapelastic è un prodotto ottimale, che serve principalmente a impermealizzare gli ambienti e le mura. La Mapei ha creato un’intera linea di prodotti che possono essere utilizzati in occasione di ristrutturazioni o anche di nuove costruzioni. In questo articolo andremo ad affrontare il perché il Mapelastic è un prodotto di successo e di massima resa, le sue diverse applicazioni e un’idea di che prezzi dovremo affrontare per acquistarlo.

 

 

Mapelastic: cosa è

Il Mapelastic è sia un prodotto che una linea realizzata della Mapei, società storica italiana specializzata nella creazione di materiali chimici per l’edilizia.

Il Mapelastic, inteso come prodotto, è una malta cementizia bicomponente che ha la caratteristica di essere molto elastica e impermeabilizzante. È formato principalmente da cementi, polimeri sintetici e additivi, ed è stato creato per l’utilizzo nelle grandi opere di costruzione, come ad esempio viadotti, ponti e addirittura dighe, viste le sue caratteristiche che lo rendono particolarmente adatto per impermealizzare le superfici, e di conseguenza perfetto per evitare pericolose infiltrazioni.

Il Mapelastic, però, è stato applicato anche a piccoli e medi lavori di ristrutturazione, dando risultati sorprendenti e permettendo, perciò, a questo materiale di essere utilizzato anche a livello domestico, per impermealizzare terrazze e balconi, serbatoi d’acqua, piscine e bagni in genere. Inoltre è perfetto anche per zone umide come seminterrati e cantine, oltre a mura a stretto contatto con la terra, come ad esempio le fondamenta. La sua miscela è di facile utilizzo grazie alla densità molto scorrevole e la relativa semplicità di applicazione, che richiede comunque di mani esperte.

posa mapelastic

 

Mapelastic: a cosa serve e quando si usa

Il Mapelastic, come detto precedentemente, è adatto per isolare sia ambienti che zone esposte all’umidità o alla presenza di acqua saltuaria o permanente. Perciò risulterà una miscela perfetta per ristrutturare balconi e terrazze, siano esse private o condominiali. Ma anche cisterne per l’acqua, anche potabile, o vasche. La sua perfetta resa è stata apprezzata anche da società quali Autostrade per l’Italia che utilizza il Mapelastic per rivestire i viadotti.

Ma torniamo al suo utiizzo domestico, che certamente può interessarci di più. Come accennato prima, è un composto che grazie alla sua consistenza è semplice da utilizzare, anche in verticale. Ma ci sono comunque alcune accortezze per permettere la sua piena efficienza. Infatti se lo si utilizza per rivestire una terrazza o un balcone, dovrà per prima cosa essere preparata la base su cui verrà steso. Non devono essere presenti, perciò, particolari problematiche sulla superficie di stesura, come ad esempio olii o sostanze grasse, ma anche imperfezioni di altra natura.

Sistemando la superficie sarà possibile un utilizzo al massimo delle potenzialità, vista anche la sua naturale semplicità di attecchimento su calcestruzzo, cemento, mattoni, mattonelle, ed in generale su qualsiasi superficie muraria. Inoltre ha capacità di sigillare fessure presenti sul sottofondo. In occasione di mura che possono essere a contatto con acqua marina, come parapetti lungomare o in costruzioni in riva al lago, è adoperato per le sue caratteristiche di impermeabilità e robustezza anche ai sali che solitamente possono corrodere il cementi e calcestruzzi di rivestimento.

 

Come si posa il Mapelastic

Il Mapelastic, come precedentemente detto, ha una sua desità molto funzionale, dovuta alla miscelazione di due componenti che vengono forniti predosati e a cui non bisogna aggiungere null’altro. L’amalgama di questi due componenti darà un malta fluida e semplice nel suo utilizzo ed applicazione, anche su superfici verticali, che attecchirà senza problemi grazie alla presenza di resine sintetiche.rifiniture mapelastic

Ricordiamo che il Mapelastic è una malta che va applicata in strati, prima della sistemazione delle piastrelle. Per metterlo in posa a livello ottimale dovremo fornirci di utensili idonei, classici, utilizzati nella muratura e perciò nella stesura di malte. In più è possibile che possa essere applicato anche a spruzzo, in questo caso, però, sarà sempre meglio richiedere l’aiuto di un professionista.

Una volta ottenuta la malta di cui abbiamo bisogno e una volta preparata con una buona ripulitura la superrficie in cui andremo ad applicare il nostro Mapelastic, utilizzeremo la spatola per lavori in muratura, che ci permetterà di spalmare il composto su tutte le superfici che desidereremo trattare. È sempre bene ricordare che sarà il caso di inumidire l’intera zona in cui andremo ad applicare il Mapelastic.

È opportuno stendere il composto almeno in due strati di 2mm, e tra la prima e la seconda stesura sarà opportuno posizionare una rete di fibra in vetro che sarà così perfettamente inglobata. Il risultato finale, ossia l’adesione del nostro composto, sarà davvero perfetta su ogni superficie precedentemente trattata, che comprende intonaci, massetti, piastrelle, mattoni, materiale lapideo, calcestruzzo, ceramiche di ogni genere, rendendoli di fatto impermeabilizzati.

 

Mapelastic: le tipologie

Il Mapelastic oltre ad essere un composto, è una vera e propria linea di prodotti, che possono essere utilizzati da sé, o assieme, a seconda delle esigenze che ci si prospetteranno durante i lavori.

Qui di seguito vi forniamo un elenco con una piccola descrizione di tutti i componenti delle linea Mapelastic:

  • Mapelastic – malta estremamente elastica e di natura cementizia, bicomponente, adatta alle impermeabilizzazioni di balconi, terrazze, bagni e piscine.
  • Mapelastic Foundation – malta estremamente elastica e di natura cementizia, bicomponente, adatta alle impermeabilizzazioni di superfici in calcestruzzo soggette a spinta idraulica positiva e negativa. Impermeabilizzazioni di strutture in calcestruzzo o murature soggette a spinta idrostatica positiva o negativa.
  • Mapelastic Smart – malta estremamente elastica e di natura cementizia, bicomponente, adatta alle impermeabilizzazioni di superfici in calcestruzzo come fondazioni e muri controterra, oltre a bagni, piscine, terrazzi e balconi. Si stende con rulli e pennelli.
  • Mapelastic Aquadefense – membrana estremamente elastica e liquida, pronta all’uso , monocomponente, adatta alle impermeabilizzazioni rapide di balconi e terrazze, bagni, docce, saune e ambienti umidi in genere, da applicare sotto ceramica, marmo e mosaico, in interni ed esterni. Asciuga e impermeabilizza in 3 ore e in 4 è possibile applicare le ceramiche. Nel giro di un giorno gli ambienti sono perfettamente utilizzabili.

 

Mapelastic: quanto costa

Gli articoli della linea Mapelastic hanno un diverso prezzo in base alla quantità del prodotto in vendita. Possiamo comunque affermare che si tratta di una linea che ha il suo costo, ma che garantisce davvero un risultato ottimale, come abbiamo sottolineato precedentemente, tanto che alcune grandi aziende di costruzioni ne fanno largamante uso.

Per una panoramica indicativa vi mettiamo qui di seguito alcuni prezzi:

  • Mapelastic – a partire da 70,00 €
  • Mapelastic Foundation – a partire da 110,00 €
  • Mapelastic Smart – a partire da 110,00 €
  • Mapelastic Aquadefense – a partire da 100,00 €

 

Mapelastic: come risparmiare

In occasione di lavori di ristrutturazione in casa è sempre intelligente ricercare i prodotti migliori che ci porteranno a fare le scelte dei materiali da utilizzare e, di conseguenza, il miglior rapporto qualità/prezzo. Non sempre è possibile arrivare ai risparmi che sognavamo, senza intaccare la qualità.

Per l’acquisto dei prodotti della linea Mapelastic non sarà semplicissimo trovare soluzioni particolarmente convenienti, perché il prezzo è di per sé elevato. Ma in realtà, visto la tipologia di resa, si tratta di prezzi commisurati.

Ad ogni modo, per cercare comunque un risparmio, seppur minimo, conviene munirsi di pazienza e utilizzare il web. Se si desidera un determinato prodotto basterà digitarlo nei motori di ricerca e verificare se sono in atto delle offerte di promozione ad opera dei rivenditori, oppure basterà richiedere dei preventivi. Buona fortuna!

 

Richiedi un preventivo gratutito adesso!

OTTIENI 4 PREVENTIVI GRATUITI ONLINE! Scopri come ➜
X

Richiedi Preventivi Gratuiti