Le migliori marche di caldaie

Le migliori marche di caldaie: quali sono le marche più interessanti e come scegliere la giusta caldaia?

migliori marche di caldaie
Le migliori marche di caldaie
User Rating: 5 (1 votes)

Quali sono le migliori marche di caldaie? Prima di rispondere a questa lecita domanda, è bene però capire cosa sono le caldaie per riscaldamento e qual è il loro funzionamento, ma anche quante tipologie vi sono ad oggi in commercio ed a cosa è bene prestare attenzione prima dell’acquisto di una caldaia.

 

 

Caldaie per riscaldamento: cosa sono

Parlare di caldaie per riscaldamento significa, al giorno d’oggi, parlare di prodotti davvero utili ed interessanti, che possono proprio servire ad uno scopo ben preciso che è, appunto, il riscaldamento dell’acqua sanitaria. Un tempo venivano utilizzati, per perseguire questo scopo, dei prodotti sicuramente diversi, dispositivi sicuramente più “semplici” ma che comunque avrebbero potuto comportare anche qualche problema, come ad esempio la dispersione di tempo ed energia, ed ovviamente una scarsa funzionalità e comodità nell’utilizzo stesso del dispositivo.

Oggi, i migliori marchi che producono caldaie per il riscaldamento dell’acqua sanitaria sono in grado di studiare sempre nuove alternative e proposte, in maniera da garantire da un lato il giusto potere di riscaldamento dell’acqua sanitaria, e dall’altro anche il giusto rapporto tra la qualità ed il costo. Le spese relative alle caldaie per riscaldamento non sono, ovviamente, solo le spese che riguardano l’acquisto, ma in base a determinati requisiti, esse rappresentano anche una possibilità di spesa maggiore o minore per quel che riguarda i costi in bolletta.

Le caldaie sono dispositivi oggi essenziali, molto utili, soprattutto nel corso della stagione invernale, e quindi nel momento in cui può crescere il fabbisogno energetico di acqua calda all’interno della casa. Ovviamente, al giorno d’oggi abbiamo la possibilità di reperire diversi tipi di dispositivi di questo tipo, tutti funzionali, ma con qualche differenza che potrebbe permettere un maggiore risparmio in bolletta.

 

Caldaie: come funzionano

Di qualunque tipo esse siano – come vedremo esistono diverse tipologie di caldaie, che possono funzionare a gas oppure elettricamente, o ancora a camera stagna o a camera aperta, con tiraggio naturale o forzato – ricordiamo sempre che le caldaie funzionano con un solo obiettivo, che è quello di far riscaldare l’acqua sanitaria e pertanto di permettere il riscaldamento in tutta la casa.

Il funzionamento delle caldaie può essere o tramite combustibile – pertanto utilizzando i più comuni tipi di combustibile come ad esempio il gas metano o gpl – oppure tramite energia elettrica. In questo secondo caso, esse possono essere associate all’installazione di pannelli solari che permettano il massimo risparmio anche di tipo economico.

caldaia domestica

 

Caldaie da riscaldamento: le tipologie

Abbiamo già avuto modo di chiarire che esistono in commercio diverse tipologie di caldaie per il riscaldamento dell’acqua sanitaria, e che esse variano a seconda di diversi fattori, che adesso precisiamo in tipologia di combustibile, in potenza di riscaldamento, in tecnologia di scambio ed in tipologia di tiraggio.

Pertanto, oggi possiamo parlare di diversi tipi di combustibili per le caldaie, e quindi:

  • Combustibili più in uso, come ad esempio il metano, il gpl, il gasolio, la legna ed il pellet.

Inoltre, nella classificazione dei vari tipi di caldaie, possiamo ricordare quelle più o meno diffuse a seconda delle richieste dei clienti, e quindi anche quelle che possiamo definire tradizionali, che utilizzano il gas di combustione. In particolare, in commercio esistono questo tipo di caldaie:

  • Caldaie murali, quelle che si applicano alla parete di una abitazione – per questo si dicono murali – e che in genere sono molto interessanti e funzionali in quanto dotate di scambiatori in acciaio che garantiscono la resistenza a tutte le più elevate temperature.
  • Caldaie installate a camera stagna, dotate di tiraggio forzato, in grado di prendere ed espellere continuamente aria dall’esterno.
  • Caldaie a camera aperta, che sono invece quelle tipologie di caldaia con tiraggio naturale, e che prelevano, al contrario, l’aria direttamente dall’interno.

Nel parlare di classificazione e tipologie delle caldaie, dobbiamo anche ricordare che i dispositivi più innovativi sono invece quelli che rendono possibile un ottimale risparmio energetico, e che quindi vengono chiamate caldaie a condensazione a tenuta stagna: questo tipo di caldaie hanno una tecnologia di funzionamento un po’ diversa, perché garantisce un minor costo ed una diffusione più lunga ed ottimale del calore.

Vi sono poi altre tipologie di caldaie, che sono quelle che non funzionano a gas, e che quindi non producono la combustione ma funzionano per via elettrica: queste caldaie possono essere molto funzionali dal punto di vista del risparmio energetico, perché ad esse si può associare anche un impianto fotovoltaico.

 

Caldaie: le migliori marche

Esistono al giorno d’oggi, in commercio, diverse varietà di marche e di prodotti, che possono ad esempio fare riferimento all’uso di caldaie di varie tipologie, con costi che possono variare e con possibilità diverse, a seconda delle necessità e delle esigenze anche di fattore economico.

Tra le migliori marche di caldaie ad oggi sul mercato si possono trovare case produttrici con una lunghissima tradizione, come ad esempio:

 

Ariston: dalle elevate tecnologie ed in grado di dare il massimo comfort con il minore consumo energetico.

 

Vaillant: un brand di alto riferimento per caldaie di diversa tipologia, come ad esempio proprio le caldaie a condensazione di ultima generazione.

 

Ferroli: prodotti di elevata qualità, come ad esempio le caldaie a basamento ed a condensazione.

 

Riello: marchio molto antico ma sempre con un occhio attento al rispetto delle esigenze energetiche, ed economiche, con un comfort davvero massimo ed esclusivo.

 

Immergas: che propone caldaie ad elevato rendimento, con proposte davvero uniche per il settore, grazie all’elevato rapporto qualitativo che il marchio propone anche per i clienti più esigenti.

 

Junkers: che offre proposte interessanti, come ad esempio caldaie a condensazione, scaldabagni, pompe di calore e termoregolatori con un ottimo rapporto tra la qualità del prodotto ed il prezzo, anche per quel che riguarda il lungo termine e quindi le efficaci scelte.

 

Baxi: marchio dotato di elevata tecnologia, in grado così di rendere possibile una dovuta ottimizzazione del rapporto tra costi che il cliente deve affrontare, ed i consumi effettivamente maturati.

 

Beretta: sicuramente tra i leader del settore, molto rinomato e per questo conosciuto, ed in grado di proporre caldaie murali combinate da esterno o da interno, prodotti unici ed alternativi, molto funzionali e dall’elevate caratteristiche tecnologiche.

 

Daikin: produttore leader nel settore della produzione di condizionatori ed apparecchi per il raffrescamento e riscaldamento dell’aria, esso è oggi un marchio davvero efficace ed in grado di proporre e di garantire un elevato livello qualitativo anche per quel che riguarda la produzione di caldaie di ottima qualità, per un investimento economico atto al risparmio sul lungo termine.

 

Hermann: che offre da molti anni soluzioni davvero ideali per il riscaldamento domestico, ed è propositivo per quel che riguarda la produzione di caldaie a condensazione, ad alto livello qualitativo e molto efficienti per il risparmio energetico ed economico.

 

Caldaie da riscaldamento: a cosa fare attenzione

Quando si parla di caldaie da riscaldamento, ovviamente bisogna fare attenzione a diversi aspetti, prima di prendere la decisione di acquistarne o di installarne una. Tra i vari punti che bisogna considerare vi è chiaramente il costo della caldaia, ma non solo: infatti, il prezzo che si va a pagare non è solo indicativo dell’acquisto della caldaia stessa, ma è un costo che si configura per tutto il tempo di utilizzo della caldaia per il riscaldamento dell’acqua sanitaria, ed è principalmente associato ad una questione di consumi.

Quindi, nel parlare di costi per il riscaldamento dell’acqua sanitaria, bisogna considerare sia il costo della caldaia stessa, sia il costo che si va a sostenere sul lungo termine per quello che riguarda la spesa energetica, sia i costi di gestione e di manutenzione della caldaia. Ed ovviamente, non si può non fare riferimento a costi relativi proprio all’uso di determinate necessità, come appunto quella di decidere tra il costo eventualmente elevato della caldaia – ricordando che un buon prodotto può costare anche 1.000,00 o 2.000,00 euro – e la possibilità di abbattere la spesa della bolletta del gas anche fino al 30% grazie ad un uso intelligente del prodotto.

Per fare la giusta scelta, comunque, bisogna sempre tenere in considerazione le proprie necessità e le proprie esigenze, e trovare quindi la soluzione che in questo senso è più efficace.

 

Caldaie da riscaldamento: come risparmiare

Risparmiare è uno degli obiettivi di molte persone, uno di quegli obiettivi che in genere fa riferimento alla necessità di trovare la giusta risposta e un adeguato rapporto tra la qualità di un prodotto e il suo costo: poiché al giorno d’oggi si possono trovare molte e svariate soluzioni anche per il risparmio, possiamo dire che la possibilità di ottenere un congruo e adeguato risparmio anche su un prodotto di elevata qualità è data da diversi fattori.

Il primo fra tutti è la possibilità di ricercare tramite il web le informazioni e le recensioni sui vari prodotti, in maniera da capire in autonomia quale potrebbe essere la soluzione più adatta alle nostre esigenze ed alle nostre necessità. Non bisogna infine dimenticare che la rete è anche in grado di fornire delle risposte importanti anche per quel che concerne la richiesta di più preventivi e consulti: avere un quadro ben preciso ed il più possibile completo della situazione ci permetterà quindi di trovare il giusto rapporto tra la qualità ed il costo.

 

Richiedi un preventivo gratutito adesso!

OTTIENI 4 PREVENTIVI GRATUITI ONLINE! Scopri come ➜
X

Richiedi Preventivi Gratuiti