La funzionalità della pietra di Luserna

Ecco cosa c’è da sapere sulla Pietra di Luserna, perché rappresenta una delle soluzioni privilegiata per rivestire interni ed esterni, a chi rivolgersi.

pietra di luserna
La funzionalità della pietra di Luserna
User Rating: 5 (2 votes)

La Pietra di Luserna è un materiale particolare, con caratteristiche uniche al mondo. E’ utilizzata sia per gli interni che per gli esterni, ed è in grado di conferire un grande pregio estetico a locali e spazi esterni. In questo articolo offriremo una panoramica sulla Pietra di Luserna, illustrandone i vantaggi rispetto agli altri materiali e i tanti usi che la caratterizzano.

 

Pietra di Luserna: un materiale naturale e funzionale

La Pietra di Luserna è un materiale unico al mondo. E’ infatti estratta da un range ristretto di cave, che si trovano solo in Piemonte. Nello specifico, viene estratta nei territori di Barge, Luserna San Giovanni, Rorà  e Bagnolo Piemonte.

Formalmente è classificata come pietra lamellare. E’ costituita infatti da vari livelli che si sovrappongono uno sull’altro.pietra di luserna

La Pietra di Luserna è formata da tre materiali: il quarzo, la mica e il feldspato. Proprio quest’ultimo è presente in maniera preponderante, incidendo per oltre il 90% sulla sua composizione. Al feldspato e in misura minore al quarzo è dovuto la particolare colorazione della Pietra di Luserna, che vira – spesso con sfumature – dal grigio al giallo tenue.

La Pietra di Luserna è estratta da aziende locali. Alcune curano anche la sua lavorazione. Tra le migliori, Vottero Riccardo & C. S.n.c. che offre soluzioni importanti sia per gli interni che per gli esterni.

D’altronde la Pietra di Luserna è considerata come il miglior materiale possibile per pavimentazioni, rivestimenti ed elementi architettonici in pietra.

E’ apprezzata in primo luogo per la resa estetica, galvanizzata da un effetto sui generis e non riproducibile dagli altri materiali. E’ apprezzata anche per la grande resistenza tanto al calpestio quanto agli agenti atmosferici. Infine, a colpire della Pietra di Luserna è la lavabilità, sebbene si registrino differenze in questo senso tra una finitura e l’altra.

Oltre allo spacco naturale ne esistono principalmente 3. Quella più diffusa è la fiammatura, che genera un impatto estetico molto particolare ma conserva, in parte, la naturale ruvidezza della pietra.

Un’altra finitura è la lucidatura, che rende la pietra incredibilmente liscia, uniformandola dal punto di vista estetico e rendendola ancora più “lavabile”.

Estremamente facile da pulire è altresì la spazzolatura o anticatura, che si presenta liscia al tatto pur mantenendo un aspetto assolutamente naturale.

pietra di luserna

Pietra di Luserna per gli interni

La Pietra di Luserna è il materiale più adatto per realizzare pavimenti e rivestimenti interni. La sua naturale eleganza, la resistenza al calpestio, la facilità delle operazioni di pulizia la rendono una delle migliori soluzioni per valorizzare i locali, se non la migliore in assoluto.

Se state cercando un materiale in grado di conferire valore estetico e di donare un tocco di pregio agli immobili di qualsiasi tipo e destinazione, puntate sulla Pietra di Luserna.

Una precisazione: nella stragrande maggioranza dei casi, per le soluzioni interne viene preferita la variante oggetto di lucidatura o spazzolatura.

pietra di luserna

Pietra di Luserna per gli esterni

La versatilità e la duttilità della Pietra di Luserna fa sì che possa essere considerata anche una eccellente soluzione per gli esterni. Gli utilizzi più diffusi comprendono il rivestimento di scale esterne, balconi, spazi esterni e tetti. In particolare i tetti rivestiti in Pietra di Luserna disegnano un profilo sui generis, di grande pregio estetico e in grado di conferire agli edifici un’identità precisa e differenziante.

L’uso più frequente della Pietra di Luserna è la pavimentazione degli spazi esterni. Non è un caso che in molti Comuni italiani gli spazi pubblici siano valorizzati proprio da questo materiale.

Per le soluzioni esterne viene preferita la tipologia a spacco naturale, sebbene in molti casi venga impiega anche la Pietra di Luserna fiammata.

pietra di luserna

Pietra di Luserna: a cosa fare attenzione

Se avete scelto di valorizzare le vostre proprietà con la Pietra di Luserna, per quanto essa spicchi per la lavabilità, dovreste porre la massima attenzione all’uso dei prodotti per la pulizia. In generale, andrebbero evitati gli agenti chimici, e in particolare quelli aggressivi.

Di contro, risulta particolarmente indicato il semplice sapone di Marsiglia, che è in grado di coniugare efficacia e rispetto per le superfici. All’occorrenza, è possibile aggiungere un po’ di bicarbonato in polvere a una soluzione di acqua calda e sapone di Marsiglia.

Se invece siete ancora in una fase di progettazione, è bene prestare la massima attenzione alla scelta della Pietra di Luserna. A chi rivolgersi? Il consiglio, sia per evitare un sovraccarico dei costi sia per garantirsi il miglior standard di qualità possibile, è di rivolgersi a quelle aziende che non si limitano a lavorare la Pietra di Luserna, ma che la estraggono anche. Insomma, a quelle realtà che percorrono la filiera per intero. Tra le migliori in circolazione, è bene ripeterlo, spicca Vottero Riccardo & C. S.n.c.

 

Richiedi un preventivo gratuito adesso!

OTTIENI 4 PREVENTIVI GRATUITI ONLINE! Scopri come ➜
X

Richiedi Preventivi Gratuiti