Infissi termoisolanti: come sceglierli

Gli infissi termoisolanti sono fondamentali per il confort della casa e soprattutto per diminuire notevolmente il peso della bolletta..ecco come sceglierli!

Infissi termoisolanti
Infissi termoisolanti: come sceglierli
User Rating: 5 (9 votes)

Richiedi Preventivi Gratuiti

Quando si decide di vivere la propria casa in maniera ottimale, è sicuramente consigliabile installare degli infissi termoisolanti: essi sono infatti indispensabili per riuscire a ripararsi al meglio dal freddo e dal caldo e permettono di contenere o ridurre i costi per risparmiare notevoli quantità di energia e di denaro. Le proprietà degli infissi termoisolanti, in particolar modo quelli di ultima generazione, possono infatti incidere moltissimo sul generale isolamento termico di un alloggio poiché vengono creati non solo con validissimi materiali ma anche con l’utilizzo tecniche innovative, fondamentali per riqualificare energicamente un immobile e per consentire notevoli risparmi.Infissi termoisolanti

PVC, alluminio o legno: come scegliere gli infissi termoisolanti?

Infissi termoisolantiI profilati moderni sono internamente composti da camere d’aria stratificate che hanno il compito di creare una specie di barriera nei confronti delle temperature esterne, ed in particolar modo è bene precisare che specialmente il PVC e l’alluminio consentono di produrre profilati con capacità altamente isolanti e totalmente resistenti ad intemperie e agenti atmosferici in generale. Chi invece preferisce adottare elementi in legno, deve tenere conto del fatto che si tratta di un materiale che presenta comunque una naturale ed elevata proprietà isolante; viene però in questo caso impiegato in forma lamellare per evitare il più possibile che possa deformarsi e per poterlo facilmente abbinare anche all’alluminio. Scegliendo quindi di installare questi efficienti infissi, significa ridurre al meglio le dispersioni di caldo e di freddo, con la possibilità di mantenere ideali e costanti livelli di temperatura sia inverno che in estate: un assoluto vantaggio non solo per il proprio benessere ma come abbiamo già affermato, anche per il portafoglio!

Quanto costano gli infissi termoisolanti?

Infissi termoisolanti

Innanzitutto, quando si acquistano i nuovi infissi occorre verificare che essi rispettino le norme vigenti UNI e che siano certificati. Devono cioè garantire: isolamento a tenuta all’aria in base alla normativa UNI-EN 12207; tenuta all’ infiltrazione di acqua (UNI-EN 12208); resistenza agli effetti del vento (UNI-EN 12210) e isolamento termico (norma UNI-EN 10077/2). Il costo ovviamente è diverso da un modello all’altro: dipende dalle dimensioni, dal materiale di cui sono composti e dalla dotazione di accessori di cui sono provvisti. Per fare dei semplici esempi, è possibile optare per un’apertura a ribalta (sistema ampiamente diffuso) e magari per un utilissimo dispositivo di microaerazione (si tratta di un’apertura di qualche millimetro per controllare l’aerazione, impedendo gli sgradevoli fenomeni di condensa). Inoltre, esistono guarnizioni maggiormente elastiche rispetto ad altre e praticamente indeformabili (le EPDM), ma sono anche più costose. E’ dunque bene contattare nella propria zona diverse ditte di serramenti per avere qualche eventuale consiglio e per ottenere dei preventivi: si potrà così cercare di risparmiare optando per la proposta maggiormente conveniente.

Richiedi un preventivo gratutito adesso!

Tags:
OTTIENI 4 PREVENTIVI GRATUITI ONLINE! Scopri come!
X

Richiedi Preventivi Gratuiti