Guaina ardesiata: cosa sapere?

La guaina ardesiata è un prodotto per la impermeabilizzazione e l'isolamento termico di superfici quali tetti, balconi e terrezze, anche in legno.

guaina ardesiata cosa sapere
Guaina ardesiata: cosa sapere?
User Rating: 4.5 (168 votes)

 

Tra le varie soluzioni per rendere impermeabili superfici come tetti, balconi, terrazze, e tutte le zone che possono essere soggette ad intemperie, esiste una membrana bituminosa con elementi di ardesia, chiamata guaina ardesiata.

 

Questa guaina è a tutti gli effetti un’ottima soluzione che unisce grandi prestazioni durevoli nel tempo a prezzi più che accessibili. In questo articolo vi spieghiamo il suo utilizzo, il suo prezzo e tutto ciò di cui bisogna sapere se si decide di acquistarla per riammodernare le superfici che necessitano di isolamento e impermeabilità.

Guaina ardesiata: cosa è

La guaina ardesiata è un materiale composto, o più propriamente una membrana bituminosa, che ha nella sua composizione elementi di ardesia. Il suo utilizzo per l’impermealizzazione delle superfici, garantisce anche un’isolamento termico di ottima qualità, sia per l’eccessivo calore che per il grande freddo.

In commercio esistono diverse tipologie di guaine che hanno finalità similari, tuttavia la guaina ardesiata si lascia preferire ogni qual volta si desideri un rivestimento che abbia una finitura particolare, che resista nel tempo e che abbia un migliore impatto estetico. Tra le sue qualità riconosciute c’è quella di essere oggettivamente considerata tra le migliori tipologie di guaine utilizzabili per l’impermeabilizzazione di superfici che possono essere tetti, terrazze, balconi, e un po’ tutte le zone esposte alle intemperie che necessitino di un trattamento del genere. Un ottimo risultato è garantito anche su superfici in legno. Una volta applicata, la guaina ardesiata solitamente viene lasciata a vista, e per questo motivo ne esistono colorazioni differenti.

Guaina ardesiata: caratteristiche

La guaina ardesiata ha ottime caratteristiche per la resa impermeabile di superfici soggette alle intemperie. Inoltre si è rivelata come un perfetto isolante termico, che non permette, quindi la trasmissione dell’eccessivo calore o del freddo agli ambienti sottostanti. Oltre a queste due qualità, è un prodotto che viene venduto colorato, il che lo identifica come un materiale che dà la possibilità di essere abbinato esteticamente ad ogni tipo di superficie da ricoprire, risultando molto gradevole alla vista.

Un’ulteriore caratteristica è quella di avere una propria superficie calpestabile. È anche vero che per aumentare la sua resa nel tempo sarebbe opportuno che il clapestio non fosse regolare, bensì saltuario, altrimenti l’ardesia tende a perdere la sua funzione e la durata dell’efficienza della compertura risulterà minore.

Ad ogni modo, è possibile anche ricoprire la guaina ardesiata con uno strato di vernice acrilica, se si opta per lasciare la guaina a vista. Tuttavia per renderla più duratura, se soggetta a calpestio regolare, è anche possibile ricoprirla con una pavimentazione autobloccante, o un sottile strato cementizio. Oltre a questa metodologia, è anche possibile creare più strati di guaina ardesiana, ma con un’unica accortezza di base: le stratificazioni devono essere posizionate in senso inverso, per garantirne una resa ottimale.

 

Guaina ardesiata: le tipologie

La guaina ardesiata, è principalmente di due tipologie, quella normale, che necessita di essere applicata come tutte le altre guaine, e quella autoadesiva, che è rivestita di uno strato adesivo sul lato che poi andrà a contatto con la superficie su cui dovrà essere applicata. Altre tipologie non ne esistono, ma si differenziano ulteriormente per il colore. Infatti la guaina ardesiata può essere messa in posa e tranquillamente lasciata a vista, ecco il perché di alcune gamme di colori da cui scegliere quella più idonea per i nostri gusti.

guaina ardesiata copertura tetto

Detto ciò, è opportuno, però sottolineare in maniera schematica le due tipologie di guaina ardesiata, e le loro peculiarità:

  • Guaina ardesiata autoadesiva – è la guaina che ha un largo utilizzo nel fai da te, ma non certamente esclusivo. Ha uno strato autoadesivo nel lato che andrà steso sulla superficie da impermeabilizzare. È perfetta per l’utilizzo su superfici in legno, ma adattabilissima anche su altre superfici, purché ben pulite e pronte ad essere rivestite. Se si mantiene la stesura a vista, sarà abbastanza semplice operare azioni di manutenzione per sistemare eventuali distacchi che potranno verificarsi nel corso degli anni. Per darle un ulteriore strato di resistenza alle intemperie e all’esposizione costante del sole è possibile, una volta messa in posa, stendere su di essa uno strato di vernice acrilica, così da renderla più compatta e resistente.

 

  • Guaina ardesiata normale – si tratta di una guaina ardesiata che non ha uno strato adesivo, dunque richiede una messa in posa del tutto similare alle altre guaine. Perciò per la sua stesura ci sarà bisogno di un cannello a gas e di una cazzuola. Per una perfetta aderenza dovrà essere ripulito il piano in cui verrà applicata la guaina e per questo motivo sarà opportuno utilizzare un aspirapolvere o in alternativa una scopa. L’operazione di fiammatura, per creare la necessaria gommosità che servirà per l’aderenza, dovrà essere fatta con attenzione a non bruciarla troppo, altrimenti i granuli di ardesia perderanno la loro peculiarità. Con la cazzuola, invece, si potranno modellare le zone di congiunzione delle stratificazioni, ammorbidite dall’azione della fiamma.

 

Quando si usa la guaina ardesiata

Abbiamo accennato precedentemente che la guaina ardesiata ha un suo utilizzo per l’impermeabilizzazione di superfici. Infatti in occasione di restauri di tetti, balconi, terrazze, ed in particolare tutte quelle superfici che sono soggette ad aggressione di agenti atmosferici come sole e acqua, possono vedere aumentare problematiche derivate da infiltrazioni, principalmente dovute all’alterazione degli strati di copertura pregressi.

La guaina ardesiata può essere di grande aiuto in questi casi. Un’ottimale impermeabilizzazione, infatti, previene pericolosi passaggi di acqua dall’esterno verso gli strati sottostanti, e perciò previene muffe, accumuli di umidità e infiltrazioni vere e proprie che potrebbero ledere le strutture sottostanti o anche la salute degli abitanti. L’utilizzo della guaina ardesiata ha anche la caratteristica che possiamo definire prestazionale, principalmente derivata dalla sua durevolezza nel tempo e dalla capacità di adattamento sulle superfici, adeguandosi anche ad eventuali lievi deformazioni o assestamenti delle strutture dovute dal tempo. Dunque un prodotto di grande affidabilità, con una doppia resa, impermeabile e isolante termico, ad un prezzo accessibile.

 

Guaina ardesiata: quali i prezzi

La guaina ardesiata può essere cosiderata un validissimo isolante e impermeabilizzante, che ha la caratteristica di essere duraturo nel tempo e al contempo garantire un certo risparmio. Infatti i prezzi della guaina ardesiata sono relativamente bassi. Solitamente è in commercio in rotoli, con diverse metrature e perciò costi relativi ai metri della confezione.

Orientativamente possiamo affermare che per la guaina ardesiata normale il prezzo a mq si aggira intorno ai 3,00 €, con spessore di 4mm e un peso specifico di 4kg per a mq.

Se invece siamo interessati alla guaina ardesiata autoadesiva il prezzo a mq si aggira intorno ai 4,00 €, con spessore di 3,5mm e un peso specifico di 3,5kg per a m².

Vi consigliamo comunque di utilizzare il web per alcune ricerche mirate, così da poter avere una panoramica esaustiva sui prezzi e poter scegliere il rapporto migliore qualità/prezzo.

 

Guaina ardesiata: come risparmiare

Come detto in precedenza è un materiale che garantisce ottima resa nel tempo e un rapporto qualità/prezzo già di per sé vantaggioso. Ma si tratta comunque di un materiale che può essere soggetto a sconti e promozioni.

Per questo motivo vi consigliamo sempre di utilizzare internet come risorsa di ricerca, infatti – richiedendo vari preventivi – potrebbe essere possibile non solo trovare sconti in determinati periodi dell’anno, ma anche commercianti e rivenditori di materiali edili che attuano come politica aziendale dei prezzi concorrenziali. Sta quindi alla vostra pazienza ricercare e comparare le soluzioni per trovare quella che si adatterà alle vostere esigenze e tasche.

 

Richiedi un preventivo gratuito adesso!

OTTIENI 4 PREVENTIVI GRATUITI ONLINE! Scopri come ➜
X

Richiedi Preventivi Gratuiti