Gazebo in legno o in ferro?

Gazebo in legno o in ferro? Una guida con tutte le soluzioni possibili per farti scegliere ciò che veramente potrà soddisfare i tuoi bisogni!

Una guida per scegliere tra gazebo in legno o in ferro.
Gazebo in legno o in ferro?
User Rating: 4.5 (463 votes)

 

Può riparare da sole e pioggia, ed ha, quindi, non solo un valore estetico – in quanto arreda il giardino – ma anche un valore funzionale. Stiamo parlando del gazebo, utilissimo elemento che serve a garantire una maggior godibilità del giardino. In commercio ne esistono di diverse tipologie, che si possono affiancare alle più svariate esigenze: ma è meglio un gazebo in legno o in ferro? Vediamo quali sono le caratteristiche e le differenze, vantaggi e svantaggi delle due tipologie di gazebo.

 

 

Gazebo in legno: pro e contro

Il gazebo è un elemento indispensabile per godere al meglio dello spazio in giardino. Si tratta, infatti, di una sorta di copertura, che può essere sfruttata sia per riparare gli arredi del giardino dal sole e dalla pioggia, sia per una funzionalità estetica.

In questo senso, il gazebo in legno può avere una maggior rilevanza, e quindi un vantaggio più interessante, rispetto ad altre tipologie in commercio. I prodotti in legno sono, infatti, molto più gradevoli dal punto di vista estetico ed in essi la funzionalità dell’arredamento è più visibile: questo tipo di gazebo può arricchire al meglio il giardino, e si adatta molto bene sia a soluzioni di arredo moderno, sia a tipologie di arredamento più classico.

Il legno che può essere utilizzato è chiaramente di diverso tipo. Tra le varie tipologie, possiamo ricordare ad esempio il teak, che è molto in uso per questo genere di necessità, in quando abbastanza resistente rispetto ad altre tipologie di legno. Infatti, se è vero che il vantaggio del materiale legnoso per il gazebo è quello di essere molto gradevole alla vista, l’aspetto negativo è proprio quello di essere anche un elemento poco resistente, che tende a rovinarsi e a perdere colore con una certa facilità.

Nonostante il legno per il gazebo sia più economico rispetto al ferro oppure ad altri materiali, quindi, è pur vero che per mantenerlo in buona forma occorrerà comunque trattare questo prodotto nella maniera più opportuna, usufruendo di specifici prodotti per legno.

 

Un gazebo in legno.

 

 

Gazebo in ferro: pro e contro

Il gazebo in ferro presenta altri particolari caratteristiche, che appunto rendono differente questa tipologia di gazebo da quella appena descritta. Infatti, anche il gazebo in ferro ha dei vantaggi e degli specifici svantaggi, che sono tuttavia molto differenti – anzi, quasi opposti – rispetto a quelli che abbiamo stabilito per il materiale legnoso che si utilizza per i gazebi in legno.

Un esame approfondito farebbe pensare che il gazebo in ferro sia la scelta migliore per la sua capacità di coniugare e di far sposare al meglio tutte le esigenze che si possono avere in questo settore. Chi possiede uno spazio in giardino sa molto bene quanto possa essere importante l’aspetto estetico, ma questo potrebbe essere un po’ declassato in favore della resistenza e della durevolezza del prodotto nel tempo.

Infatti, un gazebo in ferro è un prodotto che si presenta come resistente alle intemperie ed agli agenti atmosferici, e, a differenza del gazebo in legno non si rovina facilmente a causa dell’azione della pioggia o delle calamità naturali. Questa sua specifica caratteristica è data proprio dal fatto che questo tipo di prodotto è pretrattato, in genere con l’ausilio di acidi e di sostanze specifiche, che permettono di riparare e di proteggere l’elemento dalla ruggine.

Abbiamo detto che la funzionalità estetica viene un po’ meno, rispetto alla durevolezza ed alla resistenza del gazebo in legno, ma questo è in realtà un aspetto che può essere approfondito. Per fortuna, ad oggi anche i gazebo in ferro presentano delle caratteristiche di eleganza che possono avere anche la meglio su altri prodotti, senza dimenticare che in fondo, quello che conta è l’arredo e l’elemento decorativo.

Infine, tra gli altri vantaggi del gazebo in ferro ricordiamo sia il rapporto qualità prezzo, certamente migliore rispetto a quello del gazebo in legno, sia la facilità d’uso, in quanto questo tipo di prodotto è più semplice anche da montare.

 

Un gazebo in ferro.

 

Gazebo in legno o in ferro: come scegliere

In genere il gazebo è una struttura che viene utilizzata per lo più durante la stagione estiva e primaverile. Esso serve sia per arredare il terrazzo, sia per proteggere dal sole e dalla pioggia durante pranzi o cene che si possono effettuare in giardino.

Abbiamo visto che il gazebo può essere strutturato con diversi materiali, che possono presentare delle specifiche e diverse caratteristiche. Questo significa che, nella scelta del gazebo migliore per il nostro giardino, bisognerà valutare attentamente ed esattamente in particolar modo le nostre esigenze e la capacità della specifica struttura presa in esame di rispondere a questi nostri bisogni.

Pertanto, se desideriamo una struttura semplice, economica, e che sia allo stesso tempo anche gradevole dal punto di vista estetico adeguandosi al meglio ad ogni tipologia di arredo, è possibile ed è consigliato acquistare un gazebo in legno. Bisogna però in questo caso tenere conto del fatto che questo genere di gazebo richiede una manutenzione ordinaria, perché il legno può facilmente rovinarsi a causa delle intemperie e va trattato con prodotti specifici.

Allo stesso modo, un gazebo in ferro non richiede la stessa manutenzione e, nel tempo, è più durevole, ma potrebbe non rispondere esattamente ai gusti estetici ed alle propensioni di tutti.

Nella scelta, quindi, bisogna considerare queste situazioni, e farsi aiutare da uno strumento molto importante ed efficace, che è Internet: grazie alla rete, infatti, non solo abbiamo la possibilità di confrontare le varie tipologie presenti in commercio in funzione delle nostre specifiche esigenze, ma possiamo anche leggere le recensioni di chi ha già acquistato quel dato elemento. E ciò ci consente, come è chiaro, di effettuare un acquisto non necessariamente a scatola chiusa.

 

Gazebo in legno e in ferro: a chi rivolgersi?

Per l’acquisto di un gazebo per il proprio giardino, sia esso in ferro oppure in legno, al giorno d’oggi è possibile rivolgersi a diversi negozi specializzati, che si possono trovare sul territorio. Pensiamo, quindi, non solo ai negozi autorizzati che propongono la vendita di arredi e di strumenti per il giardinaggio, ma anche le grandi catene commerciali di bricolage e di fai da te.

Tuttavia, vi sono anche diverse possibilità che permettono di risparmiare, e di individuare il giusto prodotto, anche in funzione del rapporto qualità prezzo: pensiamo, ad esempio, ad Internet, che è sicuramente un valido strumento che ci consente di effettuare i nostri acquisti, anche in questo senso. Non a caso, negozi specializzati e qualificati possono trovarsi anche online.

 

Gazebo in legno o in ferro: come risparmiare

Vi sono, al giorno d’oggi, diverse possibilità di risparmio per quel che riguarda i gazebo. Oltre alla possibilità di recarsi fisicamente in un negozio ed eventualmente ascoltare le proposte e le offerte che possono essere rilevate al suo interno, una scelta interessante consiste nell’effettuare l’acquisto in rete. In legno oppure in ferro, il gazebo può essere acquistato anche su Internet, e questo consente una notevole opportunità di risparmio economico.

In rete, infatti, vi sono diversi artigiani specializzati che possono proporre diversi modelli di gazebo, in ferro oppure in legno, più o meno grandi a seconda delle esigenze. Inoltre, oltre alla grande varietà che può essere proposta in rete, vi è anche un altro aspetto positivo che è quello del risparmio: infatti, online si possono facilmente richiedere più preventivi in modo da poter risparmiare notevolmente, anche in virtù del miglior rapporto qualità prezzo.

 

 

Richiedi un preventivo gratuito adesso!

OTTIENI 4 PREVENTIVI GRATUITI ONLINE! Scopri come ➜
X

Richiedi Preventivi Gratuiti