Come sostituire le tegole rotte

Come sostituire le tegole rotte

Come sostituire le tegole rotte
Come sostituire le tegole rotte
User Rating: 4.8 (6 votes)

Purtroppo a volte succede: si formano delle tracce scure sul soffitto e si scopre che si tratta di macchie di umidità causate da un problema sul tetto: questo solitamente accade quando  vento, grandine o forti piogge finiscono per  venare o spaccare qualche  tegola, quindi bisogna provvedere a cambiarla con una nuova! Tutto questo sta succedendo a voi? Non drammatizzate: una soluzione si può certamente trovare! C’è da decidere se riparare o rifare il tetto. Se si decide di ripararlo, come sostituire le tegole rotte?Come sostituire le tegole rotte

Se il danno riguarda solo poche tegole (veramente i problemi possono facilmente  nascere anche se l’elemento rotto è uno solo!), potete anche provare ad eseguire da soli l’operazione senza rivolgervi ad un professionista, ma ovviamente solo se disponente di una certa manualità in questo genere di opere e se le parti da  aggiustare sono facilmente raggiungibili tramite una scala: diversamente rivolgetevi sempre ad esperti! Inoltre abbiate cura di legarvi ad una robusta fune da fissare in un punto ben sicuro: il rischio di una caduta deve essere assolutamente escluso!


Innanzitutto ricordate che sarebbe sempre bene far esaminare periodicamente lo stato generale del tetto: questo proprio per verificare che la copertura si presenti sempre in buono stato e per intervenire tempestivamente su eventuali parti usurate, cercando così di evitare possibili sgradevoli conseguenze. Quando invece si manifestano degli inconvenienti, dovete intervenire. Ecco come sostituire le tegole rotte.

Procuratevi:
-il numero necessario di tegole in cemento o terracotta (quelle nuove devono ovviamente essere uguali a quelle rotte)Come sostituire le tegole rotte
-1 cazzuola
– dell’apposita malta (solo se le tegole rotte sono quelle situate sul bordo del tetto)
-una scala sufficientemente lunga e robusta
– dei listelli di legno
– una resistente corda

Importantissimo: non dimenticate di accertarvi che vi venga venduto esattamente lo stesso genere di tegola, o rischiereste di eseguire un lavoro inutile o addirittura di peggiorare le cose! Prima di iniziare cercate di comprendere bene come sostituire le tegole rotte.

Come sostituire le tegole rottePiazzate  la scala in maniera tale da renderla ben sicura, e mentre voi la state usando chiedete ad un amico di controllare che quest’ultima rimanga sempre correttamente posizionata e adeguatamente ferma.

Con la punta della cazzuola (da usare a mo’ di piccola pala) alzate le tegole rotte o venate ed estraetele, ma fate molta attenzione a non danneggiare quelle sane circostanti; inserite sotto queste ultime qualche pezzetto di legno per sollevarle facilitandovi l’operazione.

Ora sistemate l’elemento sano spingendolo delicatamente nella corretta posizione, sempre usando la cazzuola ma eseguendo il procedimento inverso rispetto al precedente.Come sostituire le tegole rotte

Ripetete l’operazione sino ad aver sanato completamente le parti rotte. Se le tegole nuove vengono messe al bordo, fissatele con un po’ di malta, diversamente lasciatele semplicemente appoggiate una sull’altra. Se invece sapete di non essere abili in questa tipologia di intervento, se non vi sentite sicuri su come sostituire le tegole rotte o comunque se non siete certi di poter ottenere un buon risultato finale, non esitate a rivolgervi ad un’impresa: in alcuni casi solo degli esperti professionisti possono garantire una perfetta riparazione del vostro tetto. Vi conviene chiedere più preventivi gratuiti e senza impegno alle ditte della vostra zona. In questa maniera avrete più offerte da confrontare e scegliendo la migliore riuscirete a risparmiare.

Richiedi un preventivo gratutito adesso!

OTTIENI 4 PREVENTIVI GRATUITI ONLINE! Scopri come!
X

Richiedi Preventivi Gratuiti