Come rimuovere la lana di roccia?

Come rimuovere la lana di roccia? Ecco quali sono i consigli relativi alla giusta rimozione senza rischi della lana di roccia.

come rimuovere la lana di roccia
Come rimuovere la lana di roccia?
User Rating: 5 (1 votes)

Come rimuovere la lana di roccia: è necessario l’intervento di personale esperto e qualificato anche per quel che riguarda l’eliminazione e lo smaltimento di questo prodotto? A cosa bisogna prestare attenzione e quali sono gli strumenti necessari per rendere ottimale e senza alcun rischio la rimozione della lana di roccia? A chi bisogna rivolgersi e come si fa a risparmiare?

 

Togliere la lana di roccia: a cosa fare attenzione

Particolare elemento, che fa parte dei silicati amorfi, la lana di roccia è un materiale molto interessante. Così chiamato perché la sua effettiva provenienza è, appunto, proprio la roccia: esso è molto in uso specialmente all’interno del settore dell’edilizia, in quanto si tratta di un materiale che ha un elevato potere isolante e quindi è un prodotto molto utile per quel che riguarda una efficace coibentazione.

Utilizzato in edilizia ma anche per quel che riguarda l’isolamento navale, questo prodotto è dotato di alcune caratteristiche specifiche, che lo rendono, appunto, un materiale ad alto potere isolante, non solo per quel che riguarda l’aspetto acustico, ma anche dal punto di vista dell’isolamento termico, e pertanto funge da perfetta e funzionale copertura.

Inoltre, è bene evitare di posare la lana di roccia nel caso in cui non si sia persone esperte e qualificate nel settore: in questo caso, potrebbe essere consigliato anche dal punto di vista pratico fare invece riferimento ad una persona esperta e qualificata, che sappia anche fornire il giusto equilibrio tra la qualità della posa – e del materiale – ed il prezzo della manodopera, dal momento che il prodotto ha già di suo un costo comunque contenuto. Ma questo, ovviamente, non vale solo per la messa in posa della lana di roccia, ma anche per la sua rimozione: in sostanza, per rimuovere la lana di roccia, esattamente come per metterla, è bene fare riferimento a personale esperto, adeguatamente formato e preparato nel settore.

Sappiamo tutti molto bene quanto sia importante essere dotati di una casa efficiente dal punto di vista del risparmio energetico: e quindi, una casa ben isolata e ben fatta sotto l’aspetto della coibentazione è sicuramente una casa che ci farà anche risparmiare energia e denaro. Rispetto dell’ambiente e delle risorse naturalmente disponibili da un lato, ed anche rispetto delle proprie capacità economiche dall’altro.

lana di roccia da rimuovere

 

Rimuovere la lana di roccia: gli attrezzi necessari

Fin quando la lana di roccia è adeguatamente rivestita con delle intercapedini che non permettono il versamento di materiale – che è appunto contenuto in esse – non ci sono pericoli. La lana di roccia può però rivelarsi pericolosa e dannosa, nel caso in cui avvenga della fuoriuscita di materiale, specialmente in riferimento a urti ed in caso di strofinamento, che permetterebbe il rilascio di particelle e di sostanze pericolose per la salute.

Non è quindi possibile fornire delle specifiche indicazioni in merito a strumenti ed attrezzi che possono essere considerati necessari per la rimozione della lana di roccia dalle pareti. Poiché si tratta di un intervento delicato e pericoloso, è bene che esso venga effettuato da parte di un’impresa che si occupi in maniera seria della rimozione e della asportazione di questo prodotto, con attrezzature e strumenti che possano davvero evitare i rischi connessi ad uno scorretto smaltimento della fibra di roccia.

Pertanto, per la rimozione della lana di roccia è bene essere certi di affidarsi a persone davvero esperte e qualificate nel settore, ovvero imprese che siano in grado di fornire il giusto rispetto delle regole in merito.

I prodotti utili per un corretto smaltimento sono:

  • Mascherina;
  • Guanti;
  • Nastro bicolore.

 

 

Come si toglie la lana di roccia

Dal momento in cui la fibra di roccia è un elemento sicuro solo fin quando è incapsulato, è bene che per la sua rimozione vengano effettuate delle apposite verifiche e dei controlli che possano in effetti evitare ogni rischio e pericolo.

Pertanto, per rispondere alla domanda su come si toglie la lana di roccia, ricordiamo che essa va eliminata – proprio per evitare rischi ed irritazioni per la pelle – in maniera adeguata e sfruttando l’uso di attrezzature, apparecchiature e strumenti giusti in grado di permettere il giusto rispetto della salute. Non si tratta di elementi cancerogeni, ma la lana di roccia può rilasciare particelle dannose per la pelle, sicuramente irritanti e che quindi possono comportare problemi specifici per la salute, come ad esempio irritazione agli occhi ed alla pelle.

Solo apparecchiature specifiche e una grande attenzione possono rendere sicura l’eliminazione della lana di roccia.

lana di roccia da smaltire

 

Rimuovere la lana di roccia: a chi rivolgersi

Poiché, come abbiamo anticipato, la lana di roccia può comportare – se non correttamente eliminata e smaltita – dei problemi per la pelle ed una possibile irritazione agli occhi ed alle mucose, è bene rivolgersi alle giuste imprese, ovvero a quelle ditte che siano realmente specializzate nella rimozione di questo prodotto, in maniera quanto più possibile sicura.

Le imprese che rimuovono in maniera corretta la lana di roccia sono imprese specializzate a lavorare in maniera controllata e sicura, e che non solo rimuovono, ma smaltiscono la lana di roccia seguendo le leggi e le specifiche normative in merito.

 

Dove smaltire la lana di roccia

La lana di roccia non è cancerogena, e quindi questo significa che per il suo smaltimento non è necessario l’intervento o il permesso dell’ASL. È però molto importante far sì che questo smaltimento avvenga nella maniera più sicura possibile, e quindi solo una impresa edile seria può occuparsi di questo smaltimento nella maniera adeguata.

Per ottenere il massimo del risultato in tutta sicurezza, nel caso in cui si decidesse di optare per il fai da te, quindi, è bene seguire le normative e quindi chiedere preventivamente al Comune il permesso e le informazioni sulle procedure specifiche per questo intervento.

 

Togliere la lana di roccia: come risparmiare

Abbiamo detto che la lana di roccia va eliminata nella maniera corretta, ovvero per mezzo dell’intervento di un’impresa che sia davvero esperta e qualificata nel settore, e che abbia il giusto permesso per affrontare al meglio questo tipo di interventi.

È possibile però risparmiare anche rivolgendosi ad una impresa edile esperta e qualificata nel settore, semplicemente rivolgendosi a più aziende e quindi chiedendo più preventivi. In questo modo, si potrà valutare nella maniera più giusta e adeguata il da farsi e quindi anche per ottenere il giusto rapporto tra qualità e prezzo nella maniera più completa e concreta possibile.

 

Richiedi un preventivo gratuito adesso!

OTTIENI 4 PREVENTIVI GRATUITI ONLINE! Scopri come ➜
X

Richiedi Preventivi Gratuiti