Come realizzare vasi in cemento

Vorreste cambiare i vostri vecchi vasi con dei nuovi in cemento, più stabili? Non è affatto difficile, vi spieghiamo noi come realizzare vasi in cemento!

Come realizzare vasi in cemento
Come realizzare vasi in cemento
User Rating: 4.2 (51 votes)

Richiedi Preventivi Gratuiti

I soliti vasi di terracotta o di plastica del vostro balcone vi sono venuti a noia? Siete stanchi di vederli ruzzolare al primo colpo di vento e vi piacerebbe averne qualcuno in cemento? Ottima idea,  ma come evitare sia la fatica di portarli a casa e sia la notevole cifra da investire  per acquistarli? Come realizzare vasi in cemento? Lo scoprirete seguendo la lettura di questa guida su come realizzare vasi in cemento e comprenderete che non è affatto un’impresa difficile: serve solo un poco di  buona volontà.Come realizzare vasi in cemento

Dovete procurarvi:

2 ciotole (o 2 secchielli) di identico genere, ma 1 elemento deve essere di una o due misure più piccolo dell’altro  (la differenza tra i loro relativi  diametri deve essere di circa 3 centimetri)
– dell’olio da cucina
-del cemento a presa rapida
colorante (è facoltativo ma permette di ottenere un ottimo effetto finale)
-2/3 pezzetti di tubicino in plastica lunghi circa tre o quattro centimetri (servono per creare i forellini utili al drenaggio dell’acqua)
telo di plastica
spruzzino

Come realizzare vasi in cemento?

Iniziate il lavoro spalmando di olio sia l’interno del recipiente grande e sia  l’esterno di quello piccolo. Preparate l’impasto di acqua e cemento a presa rapida seguendo le istruzioni sulla confezione e se desiderate dare al vaso una determinata colorazione, inserite il colorante nella miscela. Versate  sul fondo del recipiente più grande tre centimetri di impasto e inseritevi i tubicini distanziati tra loro e ben unti: non copriteli totalmente ma lasciate scoperta l’apertura in cima.

Come realizzare vasi in cementoAdesso adagiate il contenitore piccolo nell’altro facendolo appoggiare bene sui pezzetti di plastica precedentemente posizionati ed esercitate una certa pressione per farlo aderire bene a questi ultimi. Completate il procedimento colmando lo spazio che viene a formarsi tra le pareti dei 2 recipienti inserendovi ulteriore  impasto di cemento; abbiate anche cura di scuotere spesso il fondo dello stampo sul piano di lavoro per permettere alla malta di distribuirsi uniformemente. Riempite completamente lo spazio tra le due pareti sino in cima e spianate il bordo con una spatola oppure con pezzetto di legno.

Lasciate riposare tutto quanto per un giorno, poi togliete il contenitore piccolo e spruzzate dell’acqua all’interno del vaso; non togliete il contenitore grande, ma coprite tutto con tutto con un telo di plastica e fate rapprendere il cemento per sei/sette giorni spruzzandolo ogni tanto con acqua: questo per escludere possibili  screpolature. Trascorsi i giorni necessari non vi resta che capovolgere il recipiente battendone il fondo con una certa attenzione per separarlo dal cemento e rimuoverlo.

Come realizzare vasi in cemento

Ecco come realizzare vasi in cemento: il vostro vaso è pronto! Se invece desiderate creare vasi di dimensioni e forme particolari e non sapete bene come procedere, non esitate a chiedere l’intervento di un  professionista esperto in questo genere di lavori: saprà sicuramente eseguire l’intera operazione con eccellenti risultati! Anche se la spesa non è di certo elevata, potete comunque chiedere più preventivi gratuiti e senza impegno alle ditte della vostra zona. Scegliendo l’offerta migliore spenderete meno, il che è sempre positivo!

Richiedi un preventivo gratuito adesso!

OTTIENI 4 PREVENTIVI GRATUITI ONLINE! Scopri come ➜
X

Richiedi Preventivi Gratuiti