Come gestire al meglio la sicurezza della casa con un videocitofono

Perché è fondamentale avere in casa un videocitofono? Semplice, la sicurezza della tua famiglia viene prima di tutto! Ecco alcuni consigli per risparmiare.

videocitofono
Come gestire al meglio la sicurezza della casa con un videocitofono
User Rating: 4.8 (3 votes)

Vivere in sicurezza nella propria abitazione è senza alcun dubbio un’esigenza avvertita da ognuno di noi. La casa è infatti considerata il luogo per eccellenza in cui desideriamo rilassarci e sentirci al sicuro. Purtroppo i dati Istat ci informano che nelle case italiane, nell’ultimo decennio sono stati commessi oltre due milioni di infrazioni. Come possiamo proteggerci in maniera adeguata? I sistemi di allarme sono metodi di enorme utilità, ma è bene sottolineare un aspetto che non andrebbe assolutamente mai trascurato: un videocitofono rappresenta il primissimo ostacolo alle intrusioni dei ladri! Grazie ai suoi sensori, esso è in grado di mostrare in uno schermo (e si tratta sempre di schermi di ottima qualità) il viso di coloro che citofonano.

 

Videocitofono: di cosa si tratta e quale utilità ha

 

Come è stato già accennato nel passo precedente, i videocitofoni sono apparecchi che permettono non solo di ascoltare ma anche di vedere in tempo reale le persone che dall’esterno ci stanno parlando. Tali dispositivi appartengono infatti a quel gruppo di sistemi di sicurezza che offrono la possibilità di controllare in maniera pratica la propria casa (o condominio) per impedire a persone malintenzionate di introdurvisi con l’inganno.

Si tratta di elementi apparentemente non molto diversi dai citofoni tradizionali ma, differentemente da questi ultimi, essi sono dotati di telecamera, consentendo quindi non solo la comunicazione audio ma anche quella visiva. Ci si riferisce dunque ad un sistema particolarmente elaborato che permette di controllare l’esterno: questo per poter acquisire in tempo reale l’immagine delle persone che intendono entrare nell’abitazione/edificio.

Oltre ad offrire un contatto audio/visivo immediato, i videocitofoni di ultima generazione, rispetto ai classici dispositivi vengono dotati di nuovissime tecnologie che ne consentono un impiego sicuramente più ampio; inoltre, vi sono tipologie di dispositivi che possono essere gestiti anche da uno smartphone, da un tablet oppure dal PC.

Per quanto concerne l’installazione, i sistemi di videocitofono non creano affatto situazioni di disagio: la loro configurazione viene eseguita con facilità, specialmente se si tratta di videocitofoni wireless (i quali non richiedono alcun genere di opera di muratura).

 

Videocitofono: dispositivo associabile ai sistemi di sorveglianza

 

Un ulteriore vantaggio è dato dall’eventuale possibilità di associare il videocitofono ad un impianto di videosorveglianza, aumentando in tale maniera la sicurezza della propria abitazione, luogo di lavoro, edificio ecc..
Le tipologie di videocitofono sono diverse. I modelli maggiormente innovativi possono essere utilizzati anche a distanza grazie ad un impianto di domotica: una disciplina che sta diffondendosi sempre di più nelle città e il cui compito è lo studio di innovative tecnologie mirate ad un continuo miglioramento della qualità di vita negli edifici.

La comodità non si può discutere: ad esempio se suona il portalettere mentre siamo fuori casa, possiamo subito essere avvisati dal nostro cellulare e consentirgli l’accesso per permettergli di depositare la posta.

Esistono anche i videocitofoni wireless, cioè dispositivi senza fili, che possono essere collocati con notevole velocità e utilizzano la tecnologia della rete GSM.

Oggi si può optare per svariate tipologie di videocitofoni, scegliendoli tra un’ampia gamma di modelli.

 

Videocitofono: considerare le proprie esigenze

 

Sul mercato è possibile trovare dispositivi capaci di rispondere a ogni genere di esigenza, sia che si tratti del monitoraggio di un’unica abitazione e sia che si tratti di un intero complesso condominiale.

Esistono infatti, oltre ai modelli ‘classici’, sistemi caratterizzati da tecnologie particolarmente avanzate che consentono, ad esempio, il controllo dell’impianto non solo tramite smartphone o tablet, ma addirittura effettuandone l’integrazione con l’impianto TV oppure con il proprio device mobile.

Da sottolineare poi i videocitofoni wireless e con fili, quelli dotati di display a colori o in bianco e nero, di telecamere ad alta o bassa risoluzione oppure i modelli completi di monitor LCD o display TFT.

La scelta del proprio videocitofono è dunque decisamente vasta e deve essere pensata valutando con attenzione le proprie esigenze e allo stesso tempo, tenendo conto anche del proprio budget.

 

Videocitofono: una scelta che offre sicurezza e comfort

 

Ormai, nella nostra quotidianità, l’utilizzo della tecnologia più avanzata si sta facendo strada nei più svariati settori. Basti pensare ai dispositivi che ci consentono di comunicare o di essere sempre online, ma non solo: è possibile infatti usufruire di sofisticatissimi sistemi elettronici capaci di permettere un altissimo grado di sicurezza e comfort nelle nostre abitazioni e nei luoghi di lavoro.

Tutto ciò comunque, rappresenta soltanto un esempio di come si prevede possano risultare le case di domani, poiché la tecnologia del futuro ci aiuterà in ogni ambito casalingo: ad esempio, ci avviserà quando mancherà qualcosa in frigorifero e prima di uscire, ci informerà direttamente su uno specchio sulle previsioni del tempo o sulle ultime notizie ecc.ecc..

Ma uno degli aspetti di maggiore importanza è quello relativo alla sicurezza delle abitazioni e i dispositivi digitali impiegati in tale ambito, sono davvero molti.

 

Videocitofono: meglio scegliere la qualità

 

In un’epoca sempre più guidata dalla tecnologia, gli spazi abitativi amano adeguarsi con sistemi che permettono di migliorarne comfort e di aumentarne il grado di sicurezza.

Sappiamo bene quanto l’automazione domestica abbia ampiamente agevolato la gestione degli ambienti abitativi: lo ha fatto tramite sistemi che portano a vivere la casa con più tranquillità, monitorandola in qualsiasi momento in maniera semplice.

Acquistare un videocitofono presso un’azienda nota ed affermata è indubbiamente una scelta vincente, e tra le aziende maggiormente attive e altamente importanti del settore, vi è ad esempio Advisen : PMI francese presente nel nostro Paese a Vanzago (Milano). Dal 1998, la società concepisce, sviluppa e immette sul mercato eccellenti soluzioni per gestire intelligentemente sia la casa che le aree lavorative, come gli innovativi citofoni audio e video. Si tratta di elementi facilmente installabili e caratterizzati da notevole facilità d’uso.

 

Video citofono audio e video

 

Videocitofono: come dotarsi del dispositivo risparmiando

 

Avete dunque deciso di migliorare e aumentare la sicurezza della vostra abitazione o del vostro luogo di lavoro dotandovi di un videocitofono?

Si tratta di una scelta indubbiamente molto saggia! Innanzitutto è utile ricordare che chi sceglie di acquistare un dispositivo di questo genere, può ancora usufruire dell’agevolazione fiscale del 50% dedicata alle ristrutturazioni edilizie.

Inoltre, non dovete dimenticare che per l’acquisto e l’installazione di un videocitofono è sempre consigliabile consultare più ditte: potrete così conoscerne i costi e chiedere dei preventivi gratuiti per la collocazione dell’apparecchio.

In tal modo vi sarà possibile riuscire a risparmiare confrontando sia i vari prezzi del dispositivo e sia i costi di manodopera per l’installazione. Stabilirete poi con la dovuta calma quale dovrà essere la ditta a cui intenderete affidarvi.

Richiedi un preventivo gratuito adesso!

OTTIENI 4 PREVENTIVI GRATUITI ONLINE! Scopri come ➜
X

Richiedi Preventivi Gratuiti