Come funziona lo scarico del water

Ogni casa ne possiede uno e non se ne può davvero fare a meno....è il wc! Tutti lo utilizzano, ma sapete come funziona lo scarico del water? Semplicissimo!

Come funziona lo scarico del water
Come funziona lo scarico del water
User Rating: 4.3 (12 votes)

Richiedi Preventivi Gratuiti

Tutti lo usiamo, ma non è detto che ognuno di noi ne conosca esattamente il funzionamento: sapete spiegare come funziona lo scarico del water? Se non conoscete la risposta e volete scoprirla, continuate la lettura: la troverete nei prossimi passi!

Come funziona lo scarico del waterNon si sa con precisione l’esatto periodo in cui venne inventato, ma sappiamo invece che il primo water closet dotato di sifone e quindi notevolmente perfezionato rispetto ai precedenti, fu progettato nel 1775 dallo scozzese Alexander Cummings.

Ovviamente nel corso degli anni, questo utilissimo elemento sanitario (solitamente in ceramica) è stato rivisto e migliorato nelle dimensioni nelle forme, che in alcuni casi possono anche risultare decisamente spiritose e insolite, in altri particolarmente curate ed eleganti, come ad esempio quelli sospesi. Vi chiederete come funziona lo scarico del water?Come funziona lo scarico del water

Ma in cosa consiste il water, detto comunemente wc o ‘tazza’?

Quando si parla di wc ci si riferisce ad un vaso di colletta solitamente completato da un tradizionale sedile, da alzare o abbassare a piacere.

Viene collegato una tubatura di scarico tramite un sifone colmo d’acqua: questo evita che possano diffondersi i cattivi odori.

Dopo aver utilizzato tale ‘tazza‘, occorre provvedere alla pulizia della parte interna, che avviene tramite un adeguato getto d’acqua proveniente da un serbatoio solitamente di piccole dimensioni: si tratta dello sciacquone, un sistema che da tempo è stato adottato in sostituzione dell’acqua corrente, poiché ad ogni risciacquo consente di adoperarne minori quantità evitando così possibili sprechi.Come funziona lo scarico del water

Come funziona lo scarico del water?

La provvista d’acqua (da 6 a 9 litri circa) giunge alla cassetta di scarico in cui è contenuta (esterna o murata) per mezzo della rete idrica: quando viene raggiunto il corretto livello di liquido, l’afflusso viene prontamente fermato dal galleggiante, che consiste in una specie di ‘rubinetto’ che si alza con l’acqua sino al punto prestabilito.

La cassetta viene installata in alto, sul ‘vaso': il getto sprigionato ha il compito di spingere lo sporco verso la tubatura di scarico, per mandarlo così verso la rete fognaria o la fossa biologica. Successivamente nel sifone viene inviata nuova acqua.

Come funziona lo scarico del waterPuò anche capitare che il gruppo di scarico non svolga correttamente il proprio compito, presentando sgocciolamenti continui o cessando di funzionare.

Questo non sempre significa che vi sia qualcosa di rotto o che sia necessariamente indispensabile l’opera di un idraulico: a volte può infatti bastare un poco di buona volontà eliminando con le proprie mani sporco e incrostazioni che tendono a formarsi con il passare del tempo.

Un conto è comprendere come funziona lo scarico del water, un conto è essere in grado di ripararlo se mal funzionante!

Quando si rendono necessari interventi che richiedono la competenza di un professionista, il passo migliore da compiere è indubbiamente quello di contattare nella propria zona qualche ditta o impresa esperta in impianti idraulici per avere informazioni sui costi relativi alle varie opere da portare a termine. Si potranno quindi chiedere senza impegno alcuni dettagliati preventivi sul lavoro da eseguire e sarà quindi possibile risparmiare optando per la soluzione maggiormente conveniente.

Per potervi dare un’idea di quanto costa uno scarico del water, abbiamo selezionato alcune offerte di cassette di scarico presenti su internet. Speriamo che questi suggerimenti possano esservi utili!

 

Cassetta wc con scarico 9 litri
Uno scarico con cassetta a zaino dalle dimensioni estremamente contenute. Realizzata in materiale plastico (ABS) è dotata di isolamento termico ed acustico, oltre che di economizzatore d’acqua.

Cassetta per wc con scarico da 9 litri.

Cassetta di Risciacquo con Doppio Tasto Geberit
Questa cassetta di scarico della Geberit ha una capacità di 9 litri ed è una soluzione dall’ottimo prezzo. La confezione comprende la cassetta e tutti gli alementi per la sua installazione come il rubinetto d’arresto, la curva di risciacquo, gli elementi di fissaggio e le guarnizioni.

cassetta di risciacquo a doppio tasto Geberit

Cassetta di Sciacquo Esterna per WC della Grohe
Questa cassetta di scarico esterna ha una capacità di 6 o 9 litri regolabile e sistema di interruzione dello scarico. Realizzata in plastica ABS è dotata di isolamento anticondensa, morsetto interno e dima di montaggio.

cassetta sciacquo esterna Grohe

Cassetta di Sciacquo ad Incasso per WC della Grohe
Questa cassetta interna della Grohe si caratterizza per il basso consumo di acqua, per la facilità di installazione e può essere collocata in ogni parete che abbia una profondità di almeno 80mm.

cassetta sciacquo interna Grohe

 

Richiedi un preventivo gratutito adesso!

OTTIENI 4 PREVENTIVI GRATUITI ONLINE! Scopri come!
X

Richiedi Preventivi Gratuiti