Come costruire un pergolato in giardino

Soprattutto d'estate avere un luogo dove rilassarsi in cortile o in giardino è fondamentale...magari che sia anche ombreggiato..come costruire un pergolato?

Come costruire un pergolato
Come costruire un pergolato in giardino
User Rating: 4.3 (53 votes)

Durante i mesi caldi, è certamente il sogno di molti quello di poter avere nel proprio giardino o cortile un invitante pergolato per potersi rilassare al fresco e all’ombra! Oggi, se intendete realizzare una pergola senza dover spendere troppa fatica potete sicuramente rivolgervi senza alcun problema a diverse ditte costruttrici, le cui svariate proposte riescono sempre a soddisfare qualsiasi precisa esigenza: i risultati finali sono solitamente perfetti. Se invece vi piace praticare l’arte del ‘fai da te’ e scegliete di sfruttarla per costruire un pergolato con le vostre mani, continuate la lettura: vi verranno forniti alcuni utili consigli da seguire senza difficoltà, ovviamente munendovi di attrezzatura adatta e disponendo di una certa abilità in questo genere di lavori. E’ importante avere ben chiaro come costruire un pergolato in giardino.Come costruire un pergolato

Come costruire un pergolato, la tipologia.

Innanzitutto dovete stabilire di che forma e dimensione intendete realizzare la pergola, ovviamente sempre tenendo conto dello spazio a vostra disposizione e della cifra che intendete investire; poi dovete scegliere la tipologia di materiale, ma sappiate che in questo genere di opera quello più utilizzato è sicuramente  il legno. Viene impiegato anche l’acciaio (da alcuni preferito), ma pur essendo esso più duraturo ed esposto a minori interventi di manutenzione, si adatta maggiormente ad abitazioni caratterizzate da stili decisamente moderni.

Come costruire un pergolato

Come costruire un pergolato, le fasi.

Dopo aver deciso quale tipologia di materiale si vuole usare, occorre provvedere ad ancorare la struttura al terreno: scavate quindi diverse buche e conficcate in ognuna di esse un paletto di sostegno, quindi chiudetele con il cemento per rendere ben fisso  il pergolato al suolo. La profondità con cui i pali vanno inseriti nella terra dipende dall’ampiezza della struttura da sorreggere, ed in caso di dubbi chiedete eventualmente un parere  al negoziante che vi fornisce il materiale.

Per ciò che concerne  la copertura, potete optare per le tegole (da sistemare su travi di legno),  per tendaggi in resistente cotone oppure per rigogliose piante rampicanti, come edera, vite, glicine ecc.; un importante aspetto da non trascurare è poi quello relativo ad una corretta pendenza per permettere all’acqua piovana di defluire agevolmente e di finire al suolo senza creare danni.Come costruire un pergolato
Infine, un importante precisazione: per evitare il rischio di possibili sanzioni, prima di iniziare qualsiasi lavoro abbiate cura di preparare un dettagliato schema da presentare negli appositi uffici del vostro Comune; tale procedura serve per ottenere eventuali permessi (quasi sempre necessari soltanto per particolari tipologie di strutture). Non preoccupatevi, generalmente non viene richiesto l’intervento di un tecnico: basta quasi sempre eseguire un semplice disegno specificando forme, misure e  tipologia dei materiali usati.

Ecco come costruire un pergolato in giardino. Preferite invece far costruire la pergola da personale esperto? Non esitate allora a rivolgervi ad una serio professionista: saprà darvi i giusti suggerimenti e realizzerà per voi una splendida opera. Per riuscire a risparmiare richiedete più preventivi gratuiti e senza impegno alle ditte della vostra zona. Potrete così valutare le offerte e scegliere la più conveniente…facile no?!

Richiedi un preventivo gratuito adesso!

OTTIENI 4 PREVENTIVI GRATUITI ONLINE! Scopri come ➜
X

Richiedi Preventivi Gratuiti