Cacciavite angolare: guida all’acquisto

Cacciavite angolare: guida all'acquisto di un utensile molto utile in officina e meccanica, ma anche nel settore del fai da te.

Un cacciavite angolare
Cacciavite angolare: guida all’acquisto
User Rating: 5 (1 votes)

Il cacciavite angolare è uno strumento indispensabile e che non dovrebbe mai mancare nella cassetta degli attrezzi di un appassionato nel fai da te. Insieme a trapano, martello, chiodi e tasselli, e ad altri cacciaviti, non può infatti mancare all’appello questo utensile. Utile per raggiungere posti inaccessibili, ecco quanto costa e quali sono i migliori modelli che si possono reperire in commercio.

 

 

Cacciavite angolare: cos’è?

È un utensile di una certa particolarità, perché il suo scopo è quello di rendere accessibili tutti gli angoli che non possono essere raggiunti dai normali cacciaviti: stiamo parlando del cacciavite angolare, la cui utilità è quella di ottenere l’accesso nei punti più disparati, anche in auto, oltre che in motocicli o vespe. In linea di massima, questo è un cacciavite che però può essere utilizzato in tutti i posti inaccessibili al normale utensile, grazie alla sua particolarità.

Il cacciavite angolare – anche detto ad angolo o cacciavite da vespista, dato il grande utilizzo che se ne faceva o che se ne fa tutt’oggi in questo ambito – è un tipo di cacciavite dotato della caratteristica di presentare la parte della lama piegata a 90°. Un tempo, esso serviva ai vespisti per smontare l’interruttore dello stop a pedale del motociclo o per effettuare un controllo su di esso: oggi trova invece applicazione in molti altri tipi di situazione.

Quindi, è un utensile di gran lunga differente da quello ordinario, che invece può raggiungere facilmente solo luoghi diretti ed accessibili.

 

Cacciavite angolare: quando e perché è utile

In linea di massima, il cacciavite ad angolo è utilizzato per lo più in officina ed in meccanica, ma anche il settore del fai da te non disdegna l’uso di questo genere di prodotto.

Sostanzialmente, in officina esso può essere usato per regolare o smontare gli interruttori inseriti in punti angusti dell’auto oppure della vespa, o del motociclo. Ed in generale, esso può trovare una interessante applicazione per il fissaggio delle viti di parasale o parafanghi, del cruscotto, nei pannelli o all’interno delle porte.

 

Cacciaviti angolari: quali i migliori

In commercio, al giorno d’oggi si possono trovare facilmente diverse tipologie di questo prodotto, di vari marchi e con possibili piccole differenze che riguardano eventualmente la dimensione o la capacità di soddisfazione di uno o diversi desideri nello specifico.

Tra i migliori cacciaviti angolari che possiamo quindi reperire oggi sul mercato, ricordiamo:

Cacciavite ad angolo retto a bassissimo profilo Engineer Dr-55: dotato di meccanismo a cricchetto, questo strumento di soli 22 cm è in grado di soddisfare le esigenze specifiche di chi non può accedere, con un normale cacciavite, in posti angusti.

Draper 43984 Set cacciavite inclinato ad angolo, 3 in 1, 14 pezzi: dotato di una morbidissima impugnatura, esso può essere facilmente utilizzato a seconda dell’applicazione scelta, grazie anche alla possibilità di incastro dei vari elementi disponibili. Un utensile molto interessante, che ha un costo molto contenuto.

Wolfcraft 4688000 – Avvitatore manuale a 90°: si tratta di un semplice avvitatore manuale, anch’esso adatto soprattutto ad avvitare a 90° ed ovviamente in punti non solo inaccessibili, ma anche particolarmente stretti. Dotato di rotazione oraria ed antioraria, ha anche mandrino magnetico per inserti e punte ad attacco esagonale.

Wolfcraft 1573000 – Avvitatore a squadra con attacco su entrambi i lati per inserti esagonali, altezza 109 mm: si tratta di uno strumento sicuramente molto interessante perché dotato di alcune caratteristiche funzionali di grande rilevanza. Stiamo parlando ad esempio del porta-inserti doppio, e del fatto che esso è adatto in maniera esclusiva ad avvitare a 90° nei punti più difficili da raggiungere con un normale cacciavite. Dotato di lunghezza 109 mm, è adatto soprattutto per inserti esagonali da 6,3 mm.

 

Cacciavite angolare: dove comprarlo

L’acquisto dei prodotti di questo genere può essere eseguito facilmente per mezzo di diversi canali. Primo fra tutti, come sempre, quello del negozio tradizionale, che ha in fondo rappresentato la via ufficiale sotto molti aspetti e per diversi anni. Ancora oggi possiamo acquistare i prodotti come trapani o cacciaviti angolari presso negozi specializzati e autorizzati, come ad esempio ferramenta o grandi catene di bricolage e fai da te.

Un metodo che però nell’ultimo periodo sta in qualche modo rivoluzionando il settore degli acquisti, anche in relazione proprio agli acquisti di prodotti di elettromeccanica o elettrici, o ancora utensili e strumenti da lavoro – che potrebbe, in questo senso, sembrare in fondo un settore di nicchia – è quello degli acquisti online.

E così, anche per quel che riguarda un cacciavite angolare, si potrebbe reperire facilmente questo prodotto anche in rete, ottenendo anche diversi vantaggi: prima di tutto, la rete permette di leggere le recensioni dei vari prodotti in vendita e quindi rende possibile una valutazione in merito soprattutto al rapporto tra qualità e prezzo. Inoltre, i negozi online sono spesso ricchi di offerte e rendono possibile un acquisto davvero a prezzo decisamente concorrenziale: senza contare, tra l’altro, il vantaggio di ottimizzare non solo la spesa, ma anche le tempistiche di acquisto, molto più celeri con l’acquisto online rispetto a quello che viene effettuato in maniera tradizionale. Qualità e prezzo, in questo caso, sono sicuramente garantiti!

 

 

Richiedi un preventivo gratuito adesso!

OTTIENI 4 PREVENTIVI GRATUITI ONLINE! Scopri come ➜
X

Richiedi Preventivi Gratuiti