Bagno in muratura

Il bagno in muratura è l'occasione di sbizzarrirsi con materiali e colori per un ambiente studiato ad hoc, totalmente personalizzato, salvaspazio e pratico.

bagno in muratura
Bagno in muratura
User Rating: 4.9 (19 votes)

 

“Sviluppa la tua sensibilità. Quando tocchi, ascolti, mangi o fai un bagno,
permetti ai tuoi sensi di essere aperti. E non pensare: senti.”
  Osho Rajneesh

Il bagno in muratura è una soluzione elegante e raffinata per ambienti classici o country ma non solo! Andiamo a scoprire caratteristiche e costi.

Proprio perché è del tutto personalizzato e fatto su misura, si può progettare qualsiasi tipo di design. In ogni caso non si trascurano colori e dettagli.

 Caratteristiche del bagno in muratura

Muretti:

I muretti  nel bagno in muratura servono sia come piani d’appoggio che come muri separatori tra vari ambienti. Sono più suggestivi se rivestiti con maioliche dal carattere decorativo. I top possono essere di pietra o marmo per suggerire altri stili. Diventano dei comodi mobiletti se dotati di mensole interne e/o di ante esterne in legno.

Le mensole possono essere anche esterne e servire da piani d’appoggio a vista, in accordo con uno stile rustico evidenziato anche dagli intagli sul legno e dalle cornici decorative.

I lavabi da appoggio o a colonna?

I lavabi a colonna sono superati, perché occupano più spazio e hanno spesso poca personalità.

I lavabi da appoggio impreziosiscono il bagno in muratura. Sono disponibili nelle più svariate forme per una libertà stilistica assoluta. Esso può essere appoggiato a sbalzo nella parete come una mensola, o semplicemente sul mobile come fosse un piedistallo. Se in ceramica, darà un’aspetto classico, in pietra o marmo fa un effetto piú materico. Necessiterá di un piano piú basso (65 cm) rispetto ad un lavabo a incasso (85 cm).

Piastrelle:

Le piastrelle hanno un ruolo molto importante perché, siccome rivestono i piani, sono l’elemento decorativo fondamentale del bagno in muratura: permettono di sbizzarrirsi con forme e colori come per esempio fantasie floreari o ghirigori. In genere si tratta di maioliche in ceramica, gres porcellanato o marmo. Anche i mosaici fanno spesso parte del florilegio di colori delle sale da bagno in muratura.


Le decorazioni delle piastrelle nei bagni moderni sono decisamente più geometriche.

.

Materiali:

Sono i materiali a conferire l’aspetto stilistico piuttosto che le decorazioni.

Legno, vetro, marmo, pietra e porcellana, associati a tinte tenui, pastello come ad esempio il celeste o il verde, oppure lasciando risaltare i colori naturali di pietra e legno, sono tutti caratteristici del rustico.

Il lavabo e la vasca invece saranno caratteristici se realizzati in pietra. Risulteranno invece più eleganti se fatti in marmo.

bagno in muratura

Bagno in muratura. Come risparmiare grazie alle agevolazioni fiscali

Sono diversi anni ormai che le diverse Leggi di Stabilità prevedono la possibilità, per chi intenda realizzare un bagno in muratura, di beneficiare di tutta una serie di agevolazioni e sgravi fiscali. Infatti, la realizzazione di un bagno in muratura che preveda pure interventi di ripristino o miglioramento degli impianti, rientra fra quelle tipologie di lavori ritenuti ammissibili per beneficiare della detrazione Irpef al 50% dal momento che il D.L. 133/2014 lo inquadra come un intervento di manutenzione straordinaria.

Qualora si decida, nel quadro di una ristrutturazione edilizia, di realizzare uno o più bagni in muratura sarà quindi possibile richiedere e ottenere una detrazione ai finIrpef pari al 50% del valore dei costi sostenuti fino ad un importo massimo di spesa di 96.000 euro. Il rimborso di questo sgravio fiscale sarà ripartito lungo l’arco di dieci anni secondo quote di pari importo. In più, sarà possibile beneficiare di un’ulteriore agevolazione relativa all’aliquota IVA applicata ai costi riferibili all’acquisto dei materiali, alla loro messa in opera e, sostanzialmente, alla realizzazione di un bagno in muratura.

Proviamo a fare un esempio che possa fornire un’idea di quanto e come sia possibile risparmiare, quando si voglia realizzare un bagno in muratura sfruttando gli incentivi fiscali previsti per le ristrutturazioni edilizie. Per la realizzazione di un nuovo bagno in muratura è stato presentato un preventivo per un importo di spesa di 4.000 euro. Di fatto, questo preventivo già sconta l’aliquota IVA agevolata del 10% anziché del 22% assicurando un risparmio di 440 euro. Inoltre, quando i lavori saranno ultimati e sarà stata completamente pagata l’impresa edile che ha eseguito gli interventi, sarà possibile portare in detrazione la metà della spesa sostenuta per realizzare un bagno in muratura che, in questo caso, equivale a 2000 euro. Poiché il rimborso sarà effettuato per mezzo di 10 quote annuali di pari importo, ciò significa che ogni anno sarà possibile portare in detrazione 200 euro dall’imponibile Irpef.

Se si desidera beneficiare di questo sistema agevolativo, bisognerà solo prestare attenzione a rivolgersi ad imprese edili regolarmente iscritte alla Camera di Commercio che possano rilasciare una regolare fattura e tutta la documentazione attestante la conformità dei lavori eseguiti. Inoltre, i pagamenti dovranno essere eseguiti con uno o più “bonifici parlanti” in cui dovranno essere specificati gli estremi dei lavori eseguiti, oltre ai dati di chi li ha commissionati e dell’impresa che li ha eseguiti.

 

bagno in muratura

Ma quanto costa realizzare un bagno in muratura?

Il costo dipenderà dalle dimensioni delle aree da lavorare, dai materiali scelti, che possono essere più o meno pregiati, dalla manodopera necessaria se non si ha l’occasione di ricorrere al fai da te.

In genere, la posa del piano d’incastro del lavabo di ca. 2m di lunghezza completo può oscillare a seconda dei materiali scelti tra i € 500,00 e i € 1000,00. Per trovare il prezzo sicuramente più competitivo si deve avere la possibilità di confrontare varie offerte.

NOTA: tutte le informazioni, i prezzi, i costi da noi forniti hanno carattere puramente indicativo.

Ogni prezzo è variabile per condizioni economiche, di tempistiche, di mercato e di località.

Idee per magnifici bagni in muratura

 Come dicevamo i bagni in muratura sono una soluzione pratica e versatile per ogni tipo di esigenza e di gusto. Grazie all’uso sapiente di materiali e colori si possono realizzare bagni in muratura con layout magnifici e in qualsiasi stile. Se stai pensando di rifare il tuo bagno, ecco per te alcune immagini di bagni moderni in cui si è scelta la muratura come tema dominante e da cui potresti prendere spunto.

 

Bagni moderni rustici: pietra e tradizione

Non riesco proprio a immaginare un materiale più adatto della pietra naturale per il rivestimento di un bagno: è naturale, ecologica ed appare sempre moderna e lussuosa allo stesso tempo. Inoltre, è un materiale molto durevole e facile da reperire. Ci sono tantissimi modi per utilizzarla come elemento di design di un bagno: ad esempio come rivestimento delle pareti, dei pavimenti oppure come materiale per realizzare lavabi e vasche. Insomma, la pietra naturale è il materiale perfetto se si desidera un bagno moderno e rustico.

Immagini bagni in pietra:

bagno in pietrabagno in pietrabagno in pietra

bagno in pietra

bagno in pietra

bagno in pietrabagno in pietra

bagno in pietra

bagno in pietrabagno in pietra

bagno in pietra

bagno in pietra

bagno in pietrabagno in pietra

bagno in pietrabagno in pietra

 

 

Bagni in muratura moderni: cemento e design

 Al giorno d’oggi, il cemento sta riscuotendo un successo crescente come materiale per l’interior design. Gli arredatori d’interni prediligono questo materiale per la sua sobrietà e la sua plasticità, che lo rendono ideale per realizzare spettacolari bagni in chiave moderna. Se il rigore delle tonalità di grigio tipiche del cemento dovessero risultare eccessivamente fredde, sarà possibile donare un pizzico di calore inserendo elementi in legno o semplicemente giocando con vernici e colori.

Immagini bagni in cemento:

bagni in cementoidee bagno in stile modernobagni in cementobagni in cementobagni in cementobagno in cementobagno in cemento

bagno in cementobagno in cementobagno in cemento

bagno in cemento

bagno in cementobagno in cemento

data:text/mce-internal,%3Cimg%20class%3D%22alignleft%20wp-image-9179%20size-medium%22%20src%3D%22http%3A//blog.edilnet.it/wp-content/uploads/2016/11/bagno-in-cemento-lucido-300x148.jpg%22%20alt%3D%22bagno%20in%20cemento%22%20width%3D%22300%22%20height%3D%22148%22%20/%3E

data:text/mce-internal,%3Cimg%20class%3D%22alignleft%20wp-image-9179%20size-medium%22%20src%3D%22http%3A//blog.edilnet.it/wp-content/uploads/2016/11/bagno-in-cemento-lucido-300x148.jpg%22%20alt%3D%22bagno%20in%20cemento%22%20width%3D%22300%22%20height%3D%22148%22%20/%3E

bagno in cemento

 bagno in cementobagno in cemento

Bagni in muratura dal sapore vintage: i mattoni a vista

Non si può dire quanto dei semplici mattoni a vista, con il loro effetto vagamente vintage e retro’, possano donare un senso di calore e confortevolezza ad un bagno. Una parete con dei mattoni a vista può dare un grande effetto estetico e ti può aiutare a creare un bagno moderno estremamente raffinato anche se, al contempo, informale. Un bagno con dei mattoni – senza tener conto del loro colore, forma e disposizione – tende ad apparire veramente lezioso e intimo. Aggiungere dei mattoni a vista nel bagno può essere, quindi, una valida alternativa alle tradizionali piastrelle e un modo per creare un ambiente in cui potersi raccogliere in un’atmosfera vintage.

Immagini bagni in mattoni:

bagno in mattoni

bagno in mattoni

bagno in mattoni

bagno in mattoni

bagno in mattonibagno in mattoni

bagno in mattonibagno in mattonibagno in mattonibagno in mattonibagni in mattoni

bagni in mattoni

Testimonianza ricevuta il 28-01-2016 da un lettore del blog per “Bagno in muratura” :

Buongiorno, voglio proprio dirvi che state dando dei bellissimi consigli e vi leggerò sempre molto volentieri. Ad esempio ha attirato la mia attenzione quello che avete scritto su come fare il bagno in muratura  perché io ho fatto rifare il mio bagno due anni fa. Non è venuto male ma mi sono reso conto tardi che poteva anche essere fatto meglio per poi  spendere magari anche di meno. Io mi sono fidato subito dei due operai che han fatto i lavori da mia suocera ma forse ho fatto male perché quando ho chiesto il preventivo mi hanno scritto poche righe con un solo prezzo totale mentre invece era meglio chiedere il costo di tutto, prezzo per prezzo.

Ormai è andata così ma  vi voglio raccontare un fatto: qualche mese fa il mio vicino che abita nell’appartamento sopra al mio ha fatto rifare il suo bagno da una ditta che ha usato piastrelle e rubinetterie di qualità superiore rispetto le mie e sul muretto che separa i sanitari dalla doccia hanno messo un piano di ardesia, mentre anch’io ho fatto fare un bel muretto ma lo hanno rivestito solo con le piastrelle…e bisogna stare attenti a non venarle quando ci si posano sopra delle cose! Il fatto è che il mio vicino ha avuto costi inferiori infatti ha speso in tutto quasi 400 euro meno di me per un bagno grande uguale e rifatto meglio!

Oltretutto nel box doccia a me è stato messo il vetro sintetico mentre a lui hanno messo il vero vetro! Adesso mia moglie vuole anche lei il box doccia con le pareti di vetro, così dovrò spendere altri soldi in più mentre se avessi anch’io dato il lavoro ad una ditta forse avrei potuto spendere meno per tutto il bagno!  Se avessi notato prima il vostro sito lo avrei usato per chiedere dei preventivi ma lo farò appena avrò bisogno di fare altri lavori almeno così potrò conoscere bene tutti i costi.
Vi mando i miei sinceri saluti
Mario

Se vuoi raccontare la tua storia sui tuoi lavori svolti, contattaci ed inviacela, la pubblicheremo on-line dopo un controllo senza riferimenti personali.

Richiedi un preventivo gratutito adesso!

OTTIENI 4 PREVENTIVI GRATUITI DA AZIENDE SPECIALIZZATE DELLA TUA ZONA! Scopri come >>>
X

Richiedi Preventivi Gratuiti